Baci Perugina Gold: la nuova edizione limitata al caramello provata per voi

Una nuova edizione limitata dei Baci Perugina dopo quelli al cioccolato Ruby arrivano i Baci Gold con latte e caramello

Tempo di lettura: 4 minuti

Sono arrivati i Baci Perugina Gold Limited Edition al latte e caramello. Ci ho messo un po’ a trovarli, a dire il vero, girando fra pasticcerie, supermercati e drogherie (queste ultime sono ancora più rare dei Gold).

Ci sono riuscito andando in uno dei negozi ODStore, catena di “outlet del dolce e salato” fondata nel 2014 dall’imprenditore bresciano Mauro Tiberti, oltre 50 punti vendita un po’ in tutta Italia. Nel caso vi interessasse, ODS (che sta per Ovunque Dolce Salato) gestisce anche l’ecommerce dei Baci Perugina, e assicura la consegna in 48 ore.

Pralina di cioccolato bianco al caramello ripieno con nocciole”, così il retro della confezione. “Texture ambrata dalle note di latte e caramello”, recita il sito Baci Perugina, che spiega velocemente il prodotto, ma con dovizia di hashtag.

Il morbido cuore al gianduia avvolto da una sublime copertura ambrata dalle note di latte e caramello, che arricchisce ed esalta il gusto delle nocciole delicatamente tostate. #BaciPerugina #fashion #gold #ViviLeTueEmozioni #cioccolatini #caramel.”

Insomma, molto promettenti sulla carta – pardon, sulla rete. 

bacio perugina gold limited edition cartiglio

E devo dire che ritrovo tutto quanto nel Bacio Gold. Ho sempre un sottofondo inespresso di diffidenza verso i cambiamenti dei sapori e delle ricette classiche. Soprattutto se sono legati ai miei ricordi d’infanzia. Certo, la diffidenza scompariva di fronte alla prospettiva intellettuale della scoperta di un nuovo aforisma nel cartiglio che ricopre il Bacio. Una volta li tenevo da parte, figuriamoci.

Ad ogni buon conto. In questo caso, come spesso accade, la diffidenza era ingiustificata. La copertura al caramello è piacevolissima, non opprime gli altri sapori, il bacio è bacio, ha il sapore classico del bacio, ma lattato e caramellato. La nocciola è sempre lì al suo posto.

Perugina poi usa cacao certificato UTZ, supportando così le coltivazioni sostenibili. Lo scrive in piccolo sulle scatole

I Baci Perugina

baci perugina gold limited edition

Non so se è il caso di raccontare ancora una volta che i Baci nascono nel 1922 per mano di Luisa Spagnoli, a Perugia. Realizzati con la granella di nocciole residuo delle altre lavorazioni, si chiamavano inizialmente “Cazzotti”. Fu Giovanni Buitoni a trovare il nome “Baci”, e Federico Seneca, pubblicitario vicino alle avanguardie artistiche e al futurismo, a ideare la confezione e i cartigli.

Luisa Spagnoli è stata un’imprenditrice di successo, creando oltre alla Perugina anche un’azienda di moda. Attenta al benessere dei dipendenti, creò un asilo nido per lo stabilimento di Fontivegge, considerato il più avanzato d’Europa nel settore dolciario.

Spagnoli ebbe anche una storia d’amore con Giovanni Buitoni, dopo l’allontanamento del marito dalla Perugina. Si dice che fosse solita inviare messaggi a Buitoni su cartigli che avvolgeva attorno ai cioccolatini che gli mandava da provare. E si dice che a questo episodio di sia ispirato Seneca per la confezione dei baci. Mentre i due personaggi che si baciano sulla carta argentata sono ispirati al Bacio di Francesco Hayez.

La Limited Edition Gold

confezione aperta

Questa Limited Edition Gold fa seguito a un’altra edizione limitata, i Baci Ruby, creati con la fave di cacao Ruby rosa naturali.

La gamma dei Baci Perugina comprende anche altre tipologie di bacio.

ganìmma dei baci perugina
  • I Baci Classici Fondente Luisa, avvolti in carta argentata.
  • I Baci Bianco Armonioso. con un doppio strato di cioccolato bianco dal delicato aroma di vaniglia, avvolti in un incarto di stagnola bianca con stelline dorate.
  • I Baci Latte Avvolgente, al cioccolato al latte, con un incarto azzurro coperto di stelle blu.
  • I Baci Fondentissimo 70%, al cioccolato fondente, con all’interno una granella di semi di cacao.

Bello: sono diversi, ma sempre uguali.

confezione

Il tubo di Baci Perugina Gold da 3 pezzi costa 1,99 €; la confezione da 150 grammi, 7,99 €; la classica scatola da cioccolatini, sempre 150 grammi, 9,90 €. Ovvero, costano circa 67 centesimi di euro l’uno.

[Immagini: iPhone Emanuele Bonati]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui