festa della mamma solbiati cioccolato

Festa della Mamma. 20 dolci sorprese, da Cannavacciuolo a Wicky Priyan

La Festa della Mamma è un momento di amore e di dolci pensieri: vi proponiamo una selezione di 20 fra dolci, gelati e pranzi

Shopping

Per la Festa della Mamma di questo 2021 ancora incerto sul da farsi, andiamo sul sicuro: un dolce, dei cioccolatini, un mazzo di fiori. Oppure, grazie all’imperversare di delivery vari, anche una cenetta completa. Magari anche un libro, di cucina visto che di questo stiamo parlando qui.

Vediamo in questa veloce rassegna qualche idea per festeggiarla degnamente.

1. La torta pistacchi e ribes di Antonino Cannavacciuolo

“La mamma è sempre la mamma, uagliù.,” dice Antonino Cannavacciuolo, chef di Villa Crespi (2 stelle Michelin) e personaggio televisivo.

“In questa confezione che ho pensato per le vostre mamme trovate due idee utili e golose. Direttamente dal mio Laboratorio una freschissima novità: la mia torta pistacchi e ribes da leccarsi i baffi (che le mamme non hanno!).” In abbinamento al nuovo grembiule da cucina prodotto in Italia e lavorato “a spina di pesce” a due colori.

Disponibile sull’e-shop di Cannavacciuolo, al prezzo di 63 €.

2. La torta fai-da-te di Carlo Cracco

cracco kit torta mamma

Le proposte di Carlo Cracco per la Festa della Mamma si possono acquistare sul suo e-shop o in Galleria: torte e baci di Cracco.

La più interessante, il kit fai-da-te, confezionato nella box di latta di Cracco (28 €), che comprende il necessario per preparare e decorare una torta. All’interno, la ricetta, farine miscelate, olio, elementi decorativi, sac à poche, pirottino. Ci sono anche 3 mini-confetture (pesche, albicocche e susine) da 100 grammi dell’Azienda Agricola Vistamare, di proprietà della famiglia Cracco-Fanti. Bisogna solo aggiungere 2 uova.

C’è anche una torta già fatta, realizzata con pistacchio, cioccolato e amarene, decorata a mano. Alla quale si può aggiungere il libro di Cracco “E’ nato prima l’uovo o la farina” oppure un grembiule da chef in lino (in verde o ecrù). La torta, del peso di 500 grammi, costa 35 €; con uno dei regali può arrivare fino a 78 €.

I Baci, creati dal pastry chef Marco Pedron, prendono spunto dai tradizionali baci di dama, ma proponendoli in nuovi gusti. La confezione contiene 6 pezzi e costa 18 €.

3. La scultura LOVE di Ernst Knam per la Festa della Mamma

Lo Chef e Maître Chocolatier Ernst Knam ha realizzato diversi prodotti Limited Edition per festeggiare le mamme. Anzitutto, la scultura LOVE, realizzata interamente in cioccolato fondente Perù Pachiza 70%, al prezzo di 85 €.  

Ci sono poi tre Cofanetti con all’interno diversi prodotti: scrigni in cioccolato fondente e, all’interno, pepite di cioccolato fondente, lecca lecca fondenti bicolor, lollipop e praline cuore di gusti e colorazioni diversi. Prezzi: 47, 49 e 45 €.

box festa della mamma frau knam

Anche Frau Knam, la linea creata dalla moglie di Knam, Alessandra Mion, ha pensato a due proposte esclusive. 

  • Lo Scrigno Festa della Mamma – versione 1 (35 €) comprende un cuore bianco in cioccolato fondente Perù Pachiza 70%, impreziosito da fiori dipinti a mano. All’interno, pepite in cioccolato fondente Frau Knam Señorita 72. 
  • La versione 2 dello Scrigno (32 €) contiene una versione più piccola del cuore bianco e un cofanetto di cioccolatini Cuore Diamante. I cioccolatini sono in 2 varianti: bianca (cioccolato bianco con cremino al gianduja), e rossa (cioccolato bianco, cremino al cioccolato fondente, crispy lampone). 

Nel negozio di via Anfossi e sull’e-shop.

4. Il menu di Aimo e Nadia per la Festa della Mamma

Il delivery Cosaporto.it ha in catalogo numerose e varie offerte per la Festa della Mamma. Anzitutto, ci sono fiori e profumi – e naturalmente torte e cioccolatini, un classico. Meno classica è la proposta del menu di Vòce di Aimo e Nadia: un menu di 4 portate a 65 € (con una bottiglia di Prosecco Valdobbiadene Superiore Brut, 75 €).

Il menu prevede: Palamita all’olio profumato alla mentuccia con caponata siciliana. Cannelloni al pomodoro ripieni di melanzane – con mozzarella e basilico, gratinati al parmigiano. Coniglio al forno ripieno di pomodorini – con olive, erbette di campo con verdure dell’orto. Bigne al tiramisù.

5. La torta Annabelle della Pasticceria Martesana

Torta Annabelle Martesana

Vincenzo Santoro e Domenico di Clemente hanno realizzato per Martesana la la torta Annabelle (che resterà in produzione anche dopo la Festa della Mamma). Il nome è lo stesso di una pregiata varietà di fragole, frutto simbolo della primavera.

La base è di pasta frolla e Pan di Spagna meringato alle mandorle, mentre il cuore è composto da Pan di Spagna “paradiso” e mousse al mascarpone, dai sentori di vaniglia. A decorare, piccoli cuori rossi (gelèe di fragole e fragoline di bosco), gialli (mousse al mascarpone e vaniglia) e bianchi (panna montata).

Disponibile nei tre negozi Martesana di Milano, nell’e-shop e su Cosaporto.it.

6. I box di Degustando(at)home per la Festa della Mamma

degustando at home torino tonno rosso casa amelie

Degustando(at)home ha creato due menu assemblando piatti da diversi ristorante aderenti alla piattaforma.

Menu Box “Mamma Sono Tanto Felice”: 43,50 €.

  • Focaccia classica – Ristorante Clapsy
  • Agnolotti pizzicati a mano al sugo d’Arrosto – Ristorante Casa Vicina
  • Quaglia, salsa d’ostriche e vermouth, mele al pepe e arancia – Ristorante Wi.De
  • Bunet caramello salato e polvere di amaretti – Ristorante Era Goffi

Menu Box “al Mare Con La Mamma”: 46,00 €.

  • Tartare di gamberoni, pesca, pera caramellata e salsa ponzu – Ristorante Wi.De
  • Cavatelli freschi con Gamberi, Zucchine e Zafferano – Ristorante Clapsy
  • Tonno rosso siciliano, spinaci e pomodori secchi – Ristorante Casa Amelie

Info sul sito.

7. Wicky Priyan per la Festa della Mamma

Wicky Baccala Burrata

Lo chef Wicky Priyan ha preparato per la ricorrenza dedicata alle mamme un piatto a base di baccalà mantecato. In accompagnamento, burrata pugliese di Martina Franca, anguilla affumicata, granella di cucunci, melanzane in perle, polvere di barbabietola, fiori edibili.

Una portata elegante e delicata, disponibile per il servizio di delivery attraverso il sito Wicuisine.it del ristorante Wicky’s Innovative Japanese Cuisine.

8. I gelati personalizzati di Gusto 17

gusto17 festa della mamma gelato

Gusto 17, il gelato artigianale gourmet e personalizzato, festeggia il 9 maggio la Festa della Mamma con una selezione “pink” della sua linea di pasticceria gelato. Ai gelati si potrà unire una dedica, che potrà essere scritta a mano da Gusto 17 o direttamente dal cliente.

Questa speciale Limited Edition comprende biscotti gelato ripieni di cioccolato rosa Ruby, conetti ripieni di fiordilatte con punta al caramello e copertura di cioccolato rosa, lo stecco a forma di cuore ripieno di gelato al fiordilatte ricoperto di cioccolato rosa.

Disponibile presso gli store, da Vòce Aimo e Nadia a Milano, in delivery su Deliveroo e Glovo e nella sezione Boutique del nuovissimo e-commerce di gelato firmato Gusto 17.

9. La torta Perfetta di Iginio Massari

torta perfetta massari

Diverse le proposte sull’e-shop di Iginio Massari per la Festa della Mamma. Protagonista delle polemiche sull’Ampi, l’Associazione Maestri Pasticceri Italiani, ha comunque preparato diverse proposte dolci. A cominciare dalla torta Lampone, attualmente esaurita.

La torta Perfetta (28 €) consiste in uno scrigno di frolla milano contenente una massa alla nocciola del Piemonte, alla quale si aggiungono le note agrumate della scorza di limone e di arancia. Sul fondo, un velo di marmellata di arancia. Una glassa piangente ne ricopre la parte superiore, e golose nocciole caramellate ne rifiniscono il profilo.

Info e vendita sull’e-shop e nei negozi di Brescia, Milano e Torino.

10. Il cuore di Pasticceria Clivati per la Festa della Mamma

Monoporzione Clivati Mamma

Una box speciale con all’interno un brunch o una colazione (per lei o per tutta la famiglia) e un omaggio floreale da recapitare direttamente a casa. È la prima proposta di Clivati per festeggiare la mamma. 

  • Brunch: tè in filtro, brioche sia dolce che salata, pancake al salmone e creme fraîche, frollini e una monoporzione a forma di cuore. brunch singolo + fiori: 48€ ; brunch per la mamma (due adulti e due bimbi): 92€
  • Colazione: tè in filtro, frollini, brioche dolce, yogurt con frutti di bosco e fiocchi d’avena e monoporzione a forma di cuore. colazione singola + fiori: 38€; colazione per la mamma (due adulti e due bimbi): 68€
  • Torta (anche monoporzione) a forma di cuore, base di sablè alla mandorla, cake al limone con scaglie di mandorla e composta di fragole e lime. A completare un cremoso alla fragola. torta, misura unica: 28€ monoporzione: 7€

Tutti i prodotti sono disponibili in negozio e sullo shop online.

11. La Mum Box di Solbiati Cioccolato

solbiati cioccolato mamma

Una Mum Box speciale, quella creata da Solbiati Cioccolato, ideata per celebrare tutte le mamme. Al suo interno infatti si trova un kit per creare un biglietto di auguri scritto su una tavoletta di cioccolato fondente.

La box è composta da: una tavoletta da 200 gr di cioccolato fondente al 70%, due sac à poche di cioccolato colorato per scrivere e decorare, tre sacchetti con piccoli cuori e decorazioni in cioccolato per abbellire la composizione.

In vendita a 45 € sul sito Solbiaticioccolato.it.

12. La colazione di La Vita è Bella per la Festa della Mamma

colazione festa della mamma vita bella

Una Special Box con tutto l’occorrente per la colazione: è l’idea di La Vita è Bella per il 9 maggio.

La box costa 35 € e contiene:

  • 1 composta di frutta del Trentino
  • un biscotto artigianale
  • 1 crostata alla marmellata
  • 1 scatola di caffè (a scelta tra caffè in capsule compatibili Nespresso o macinato)
  • In omaggio – tovaglietta colazione firmata “la Vita è Bella”

In vendita nel negozio in corso Venezia a Milano e sul sito Lavitaebella.com.

13. Pic nic a Villa Terzaghi con Mastro Martino

villa terzaghi pic nic festa della mamma

Il ristorante e scuola di cucina di Villa Terzaghi, a Robecco sul Naviglio, 20 km da Milano, propone tre cestini gourmet d’asporto con il nome di Chic Nic. Sarà possibile gustarli nei giardini di Villa Terzaghi o nel Parco del Ticino. 

Le proposte vedono protagonisti i prodotti del territorio e portano i nomi di personaggi storici legati all’epoca di Maestro Martino. Ricordiamo che l’Accademia di Mastro Martino, presieduta da Carlo Cracco, si occupa del ristorante e dei corsi. 

Cestino degli Sforza: 22 €

  • Chips di polenta soffiate 
  • Arancini di vialone nano Riserva San Massimo allo zafferano con ragù di ossobuco
  • Poke di bulgur, caponatina di verdure di stagione, trota affumicata a freddo della Fattoria del Pesce e pesto di menta e basilico 
  • Brownies al cioccolato fondente e frutti rossi del Parco del Ticino

Cestino Da Vinci: 22 €  

  • Chips di polenta soffiate
  • Misticanza di stagione con pomodorini ciliegino, grana padano DOP e uova fresche del Parco del Ticino 
  • Fusillone Monograno Felicetti, pesto di rucola, pomodorini confit e olive taggiasche 
  • Brownies al cioccolato fondente e frutti rossi del Parco del Ticino

Cestino del Cavaliere(piatto unico): 12 €

  • Mini milanesi di pollo, patate fondenti e maionese al pomodoro 

Dolce dedicato alla mamma: 5 €

  • Tortino di frolla, confettura di albicocche, crema pasticcera e mandorle

Per prenotare: info@villaterzaghi.it.

14. Festa della Mamma con la torta Mamm’Arena di Peck

Peck galileo reposo mammamarena Festa della Mamma

Galileo Reposo, Pastry Chef di Peck, ha creato un dolce in edizione limitata per la Festa della Mamma. Si chiama “Mamm’arena“: una nuvola rosa di spumose meringhe, in cui l’intensità dell’amarena si fonde con la dolcezza dello yogurt aromatizzato al limone.

La torta è disponibile anche in monoporzione, e può essere acquistata presso  i 3 negozi Peck di Milano (via Spadari, Citylife e via Salvini). Prezzo: 65 €/kg per la torta, 75 €/kg per la monoporzione.

In delivery a Milano e provincia tramite l’e-commerce di Peck delivery.peck.it.

15. Il Cuore di Belle di Gelsomina

Cuore Belle fragola Gelsomina

L’animo siciliano di Pasticceria Gelsomina a Milano celebra le mamme con ila tartelletta Cuore di Belle di fragola. Una croccante frolla all’aneto, un bisquit di farina di mandorle, mousse al sambuco un cuore dolce di gelee di fragola. Come decorazione, delicati e coloratissimi fiori eduli. 

Cuore di Belle di fragola è disponibile in monoporzione al prezzo di 6 € e come torta da 4 e 6 persone al prezzo di 20 e 28 €, nei negozi (via Tenca e Fiamma) e su Deliveroo, Ubereats, JustEat.

16. Le idee di Festina Lente per la Festa della Mamma

colazione festina lente festa della mamma

Un soffio d’amore: sono le proposte di Festina Lente, bistrot di cultura enogastronomica di Seregno. Tre box che si chiamano Coccolazioni, Flower Cake e Biscotti cuoriciosi, con abbinamenti (si possono anche scegliere dei libri).

Coccolazione Soffio d’amore: 22,00 €

1 tisana Amore della linea Narratherapy con all’interno il racconto della scrittrice Ilaria Gaspari
1 treccia al miele e noci pecan
un Panrosa con marmellatina artigianale di ribes e rose
1 mini-tart ai lamponi con ganache al cioccolato
1 biscotto cuoricioso da personalizzare con il nome della mamma
Rose di meringa 
una bustina di semi “Amore in un soffio” dell’Atelier Vango Anch’io e un bigliettino personalizzato

Sarà possibile consumare la Coccolazione anche ai tavolini del Dehors, previa prenotazione al +39 3315464823 (costo € 5).

Flowercake in 3 formati: 15 (monoporzione), 20 (per 2), 35 € (per 4), tutte con kokedama

Flower Cake con una voluttuosa namelaka al cioccolato e lamponi freschi. Viene abbinata a un minuscolo kokedama creato da Francesca: è una composizione interamente naturale che ha bisogno solo di muschio, terriccio e poesia. 

Biscotto cuoricioso con ciotolina: 11,50

Cuore di frolla glassato a mano e personalizzato con il nome della mamma, abbinato a una ciotolina realizzata a mano dall’Atelier Vango Anch’io.

Tutte le info sul sito Festinalente.com.

17. La pizza dolce di Cocciuto per la Festa della Mamma

cocciuto pizza dolce

Le pizzerie milanesi Cocciuto propongono una speciale pizza dolce con fragole, crumble al biscotto, panna montata alla vaniglia, pois di cioccolato bianco, ganache al pistacchio e al cioccolato e menta. Disponibile nei tre locali firmati Cocciuto (Bergognone, Malzo, Passeroni) o per il servizio delivery tramite Uber Eats.

18. I menu del Pomiroeu di Giancarlo Morelli per la Festa della Mamma

pomiroeu festa della mamma

Il Pomiroeu diGiancarlo Morelli a Seregno (Milano) riapre con dehors e giardino esterno, nella sua tipica corte ottocentesca lombarda, e propone un menu in delivery e asporto

Menu Festa della Mamma (Sabato 8 e Domenica 9 Maggio): 65 € (inclusi acqua e servizio); A Casa Tua (delivery e asporto): 45 € (senza Benvenuto dello Chef) 

  • Benvenuto del Pomiroeu
  • Asparago rosa di Oreno, uovo pochè con salsa al burro bianco e rosè
  • Caramella di patate e mentuccia, provola affumicata e croccante floreale
  • Cheesecake fragole e rabarbaro 
  • Caffè e piccola pasticceria

Pomiroeu. Via Garibaldi, 37. Seregno. Tel. +39 0362237973.

19. La Sacher Special Edition di Aqualunae Bistrot a Roma

AQUALUNAE BISTROT Dehors

Domenica 9 maggio Emanuele Paoloni, lo chef di Aqualunae Bistrot, regalerà una dolce esperienza a tutte le mamme presenti al ristorante. Al termine del pranzo e della cena nel suggestivo dehors che affaccia sulla famosa fontana delle Cariatidi, lo chef offrirà una fetta di Sacher e un calice di bollicine. 

Aqualunae Bistrot. Piazza dei Quiriti, 19/20. Roma. Tel. +39 0631076456.

20. Il menu per la Festa della Mamma di Numa al Circo

numa al circo dehors

Il pranzo di domenica 9 maggio nel dehors di Numa al Circo, il locale dello chef Davide Cianetti al Circo Massimo, prevede piatti speciali dedicati alle mamme.

In carta, Lasagna di magro con carciofi, Polpette di vitello in umido con asparagi e patate, Baccalà alla romana con uvetta e pinoli, Tartelletta con crema al lampone e lamponi.

Numa al Circo. Viale Aventino, 20. Roma. Tel. +39 0664420669.

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.