ricotta

Appuntamenti a settembre 2021: 5 eventi di cibo e di vino da non perdere

5 gli appuntamenti per gli appassionati di gastronomia a settembre 2021 con formaggi, brodetto, vino e tanti chef dalle Dolomiti al mare

Cibo

Settembre, il “mese della ripartenza”, non tradisce neanche in questo 2021 in cui si accendono i motori degli appuntamenti di cibo e vino.

In calendario fiere tradizionali che hanno cambiato il consueto mese di programmazione come Cibus che inaugura la serie (dal 31 agosto al 3 settembre a Parma). Alla sua ventesima edizione sarà la prima vetrina dell’anno nel settore dell’alimentazione in tutte le merceologie, con 2000 aziende espositrici.

Tra gli appuntamenti spostati a settembre 2021 (dal 25 al 27) Identità Milano, congresso di cucina di Identità Golose alla sedicesima edizione. Avrà come focus il lavoro, la ristorazione “che verrà”. Tra i grandi ospiti internazionali Alain Ducasse, Josep Roca, Joe Bastianich, Paulo Airaudo.

Dunque un settembre di appuntamenti che conferma la spinta di un settore che sa evolversi per rispondere a nuove esigenze.

Il turismo enogastronomico è cresciuto del 55% nel 2021 ma ci sono alcuni cambiamenti, dettati dal “mood post pandemia”. Innanzitutto  vi è la “riscoperta” da parte degli italiani di territori e sapori nazionali. E poi il maggior desiderio di vivere esperienze all’aria aperta e di entrare a contatto con la natura da protagonisti.

Unito a una maggior ricerca di benessere psicofisico e anche una maggior presa di coscienza dell’importanza del benessere degli animali.

Le destinazioni prescelte della nostra selezione sono montagna, mare, campagna.

1. Appuntamenti a settembre 2021: Genesis

appuntamenti a settembre 2021: Genesis

Quando: 10 – 11 – 12 – 13 settembre

Dove: SanBrite a Cortina d’Ampezzo

L’evento, che prevede tre giorni immersi nella natura del paesaggio alpino, è ideato dallo chef Riccardo Gaspari e da Ludovica Rubbini. Sono i proprietari del ristorante stellato SanBrite di Cortina d’Ampezzo (BL). Si tratta di un vero e proprio omaggio al territorio, dedicato alle origini primordiali della cucina attraverso un percorso di riscoperta, dall’ingrediente al piatto. “Per capire cosa mangiamo oggi bisogna tornare alle origini di tutto”. È questo il concept dell’edizione zero di Genesis.

Appassionati di enogastronomia, chef italiani e internazionali si daranno appuntamento nel cuore delle Dolomiti Ampezzane. L’intento è celebrare il buon cibo, la terra e l’ambiente, assaporando gusti autentici e vivendo emozioni sensoriali uniche.

Iniziative come yoga all’alba, escursioni in e-bike alle sorgenti, workshop presso il caseificio Piccolo Brite, il foraging con l’esperta Valeria Mosca e il pernottamento in tende riscaldate.

E inoltre una cena attorno al fuoco firmata da Davide Di Fabio (Dalla Gioconda, Gabicce Mare), Franco Aliberti (Anima, Milano) e Riccardo Gaspari. 

Gli chef di Genesi

  • Valerio Serino (Tèrra, Copenhagen – DK) 
  • Mikael Svensson (Kontrast, Oslo – N)
  • Alessandro Gilmozzi (El Molin, Cavalese)
  • Jordan Bailey (Aimsir, County Kildare – IRL)
  • Riccardo Gaspari (SanBrite)
  • Chita Perazzi, Sara Nicolosi e Cinzia De Lauri (AlTatto, Milano)
  • A dare il buongiorno lunedì mattina, dopo la notte in tenda, sarà la colazione firmata da Stefano Ferraro (Loste Cafè, Milano). 

2. Appuntamenti a settembre 2021: BrodettoFestival

appuntamenti a settembre 2021: Brodetto Festival

Quando: 10 – 11- 12 settembre

Dove: Fano

Il brodetto è il piatto simbolo dell’identità marinara del territorio, nato a bordo dei pescherecci come pesce “povero”.

Attorno a questa specialità si svolge una Kermesse di eventi volti a promuovere  l’intera filiera della pesca, valorizzare il Distretto Bio delle Marche ed i prodotti locali tipici. .

Alla  sua 19° edizione, Brodetto Fest ha ampliato  il format legato alla ristorazione. Già dall’anno scorso sostituisce i tradizionali stand gastronomici con un circuito di oltre 30 ristoranti.

Novità di quest’anno è “MeetMoretta”, uno spazio all’interno dell’evento dedicato alla Moretta, la bevanda a base di caffè, tipica delle Marche e originaria della città di Fano. Prevista la prima competition nazionale Moretta&Cocktails. In giuria Filippo SistiGiovanni CeccarelliFlavio Angiolillo tra i migliori bartender e mixologist italiani. 

Tra le varie attività organizzate segnaliamo 

  • A scuola di brodetto che prevede un tour al mercato ittico di Fano per acquistare il pesce e uno show cooking di  brodetto in una casa di campagna 
  • BrodettoBoat, cioè un giro in barca con degustazioni tipiche a bordo.
  • Incrocio di tradizioni: quando il pesce incontra il vino di qualità. Si va alla scoperta di una meravigliosa realtà produttiva del territorio che valorizza antichi vitigni autoctoni con metodologie a basso impatto ambientale. Visita della cantina e  degustazione delle eccellenze enologiche Doc della provincia in abbinamento a sfiziose stuzzicherie di mare.

30 ristoranti a prezzo convenzionato

Un circuito di 30 ristoranti tra Lido, Sassonia e Centro  proporrà nei 3 giorni di festival la zuppa di Brodetto ad un prezzo speciale.

Sarà dunque possibile recarsi in uno dei ristoranti convenzionati e degustare la famosa zuppa ad un prezzo di 20 € (bevande e coperto esclusi).

Ogni ristorante proporrà la sua personale versione di brodetto.

3. Appuntamenti a settembre 2021: Festival Franciacorta in Cantina

appuntamenti a settembre 2021: Franciacorta Festival

Quando: 11 – 12 e 18 – 19 settembre

Dove: Franciacorta

Doppia l’edizione 2021 degli appuntamenti che coniugano la passione per il vino e del buon cibo che rappresenta il made in Italy nella sua qualità e cultura. I produttori di Franciacorta registrano mesi molto positivi grazie ad un impegno coeso, complice un terroir generoso ma anche la collaborazione di enoteche, ristoratori e amanti delle nostre bollicine.

Il Festival del Franciacorta è un momento prezioso per condividere questo successo in un contesto godereccio, fatto delle tradizionali visite guidate con degustazioni di prodotti e specialità locali e non solo, delle cene e  dei pranzi con tour nei vigneti e pic nic tra i filari.

Inoltre, dal 10 al 19 settembre presso il Consorzio Franciacorta si terrà la Mostra fotografica Donne ConTurbanti di Guido Taroni a sostegno di DeediVit. È una collaborazione tra la storica azienda tessile Mantero e l’Ospedale San Raffaele per la creazione di un turbante speciale dedicato a tutte le donne in cura per una patologia oncologica presso la struttura.

Le 65 cantine del Franciacorta Festival 

Abrami Elisabetta, Alberelle, Antica Fratta, Azienda Agricola Fratelli Berlucchi, Azienda Agricola Massussi Luigi, Barboglio de Gaioncelli, Bariselli Gabriella, Barone Pizzini, Bellavista, Berlucchi Guido, Bersi Serlini, Biondelli, Boccadoro, Bonfadini, Bosio, Ca’ del Bosco, Cantina Clarabella, Castello Bonomi Tenute in Franciacorta, Castello di Bornato, Castello di Gussago La Santissima, Castelveder, Cavalleri, Colline della Stella Arici Andrea, Contadi Castaldi, Corte Aura, Corte Fusia, Derbusco Cives, Due Gelsi, Faccoli, Ferghettina, IBARISEI, Il Dosso, La Costa di Ome, La Fiorita, La Manèga, La Montina, La Riccafana di Riccardo Fratus, La Torre, Lantieri de Paratico, Le Cantorie, Le Marchesine, Lovera, Lo Sparviere, Majolini, Marchesi Antinori Tenuta Montenisa, Marzaghe Franciacorta, Mirabella, Monzio Compagnoni, Monte Rossa, Mosnel, Plozza Ome, Quadra, Ricci Curbastro, Romantica, Ronco Calino, San Cristoforo, Santus, Spensierata, Tenuta Ambrosini, Tenuta Moraschi, Turra, Vezzoli Ugo, Villa Crespia Fratelli Muratori, Vigna Dorata, Villa Franciacorta

4. Appuntamenti a settembre 2021: The Queen of Taste

appuntamenti a settembre 2021: The Queen of Taste

Quando: 11 – 12 settembre

Dove: Cortina d’Ampezzo

È arrivata alla quinta edizione la manifestazione, ideata e promossa da Cortina For Us insieme allo Chef Team Cortina gourmet, che valorizza i prodotti del territorio e la tradizione culinaria ampezzana. grazie al coinvolgimento dei migliori protagonisti della ristorazione locale e diversi Chef stellati di fama internazionale. 

Quest’anno la selezione degli chef ospiti del Queen Of Taste è in collaborazione con l’associazione CHIC, Charming Italian Chef. Una realtà che riunisce un centinaio di grandi professionisti (oltre cinquanta stelle Michelin) tutti fautori di una cucina creativa, che rispetta le materie prime.

Sono due gli appuntamenti cardine: lo StrEat Chef di sabato sera e lo StrEat Lunch di domenica. 

StrEat Chef

Cinque tappe a Baita Fraina, Villa Oretta, Lago Scin, Al Camin e alla Pasticceria Alverà.

Ad ogni tappa, 3 chef accoglieranno gli ospiti, facendogli assaporare le prelibatezze gourmet da loro realizzate. Un’occasione unica per degustare diverse ricette legate al territorio e, per i più curiosi, confrontarsi con Maestri del gusto.

  • Ecco i protagonisti della giornata di sabato: al ristorante Al Camin, insieme a Fabio Pompanin, Chef resident, saranno pronti ad accogliere gli ospiti anche: Marco Talamini (La Torre del Castello di  Spilimbergo) e Alessandro Bellingeri (Osteria Acquarol).
  • Oltre a Luca Menardi Executive Chef, a Baita Fraina ci saranno gli chef Nicola Bellodis (Ristorante Rio Gere) e Fabio Groppi (chef consultant).
  • A Villa Oretta, con Luigino Anzanello, saranno presenti Graziano Prest, una stella Michelin (Ristorante Tivoli) e Andrea Irsara (Stüa dla Lâ)
  • A Lago Scin, insieme allo Chef Carlo Festini, ci saranno gli Chef Luigi Dariz (ristorante da Aurelio) e lo stellato Claudio Melis (In Viaggio).
  • Dulcis in fundo, alla pasticceria Alverà, insieme a Massimo Alverà, gli ospiti saranno deliziati dalle proposte di Denis Dianin (Maestro pasticciere d&g patisserie Hotel Biri Padova). 

StrEat Lunch 

Come da tradizione, verrà allestita in Corso Italia una grande tavolata imperiale per un pranzo esclusivo, a posti limitati. Presenti gli chef del Team nostrano e altri cinque chef Stellati che realizzeranno le loro proposte sotto gli occhi dei partecipanti. 

  • Renzo Dal Farra (1 stella Michelin) della Locanda San Lorenzo
  • Lionello Cera (2 stelle Michelin) dell’Antica Osteria Cera
  • Chris Oberhammer (1 stella Michelin) del Ristorante Tillia
  • Giancarlo Perbellini (2 stelle Michelin) di Casa Perbellini
  • Alessandro Breda (1 stella Michelin) del Gellius. 

StrEat Chef, sabato 11 settembre: 100 € a testa; StrEat Lunch, domenica 12 settembre: 130 €a coperto (NB. 100 posti a sedere).

5. Appuntamenti a settembre 2021: Cheese

appuntamenti a settembre 2021: Cheese

Quando: 17 – 18 – 19 – 20 settembre 

Dove: Bra

L’evento, che si svolge nelle piazze e nei cortili, espone i migliori prodotti dei casari, dei pastori, dei formaggiai e degli affinatori di tutto il mondo.

Il claim di questa  nuova edizione è: Considera gli animali. I formaggi vaccini, ovini e caprini proposti in vendita sono esclusivamente a latte crudo prodotto in allevamenti attenti al benessere animale, coerentemente con la filosofia di Slow Food. La relazione uomo e animali e il modo in cui li trattiamo deve essere ripensata.

A Cheese 2021 puoi conoscere i prodotti dei pastori e le loro storie,  degustare i loro formaggi mentre raccontano le loro storie ed esperienze.

Un’area del mercato di Cheese ospita una selezione di salumi naturali, prodotti senza l’ausilio di nitriti e nitrati.

Ai fornelli ci sono i cuochi dell’Alleanza Slow Food con creazioni ispirate al legame indissolubile tra formaggio e territorio. Ma anche con un’attenzione particolare al tema Slow Meat. Tra le proposte, molti piatti con carni di animali meno utilizzate, come le ovi-caprine, fondamentali per il pascolo e per la filiera.

[Testo: Alessandra Fenyves. Immagini: Giuseppe Ghedina, Alessandro Vargiu]