Isabella Potì gravidanza

“It’s not lasagna”. Così Isabella Potì annuncia la gravidanza su Instagram

Isabella Potì annuncia la gravidanza su Instagram insieme al compagno Floriano Pellegrino: la coppia guida il ristorante stellato Bros'

Notizie

It’s not lasagna”: così Isabella Potì annuncia sui social la sua gravidanza, sotto una foto che la ritrae di profilo. Scattata in una doccia coi vetri appannati, l’immagine evidenzia comunque il ventre arrotondato di Isabella.

floriano pellegrino madrid fusion

Un’immagine dolcissima, accompagnata da una frase irriverente – lo stile che caratterizza Isabella Potì, e il suo compagno Floriano Pellegrino. Ma anche Bros’, il loro ristorante a Lecce, 1 stella Michelin, tanto celebrato quanto criticato. E il più recente Roots, una trattoria, a Scorrano. Due locali in continua evoluzione

Le voci favorevoli, sostenute dalla stella Michelin, sono più di quelle critiche. Queste ultime del resto riguardano più la loro presenza socialmediatica, il loro stile e look, che la cucina. 

Isabella Potì e la gravidanza

Stile e look che uniscono un’eleganza algida, estrema e molto contemporanea, quella di Isabella Potì, ai tratti più “ruvidi”, da tatuato, di Floriano Pellegrino. Nell’immagine social della coppia rientra anche la loro squadra di rugby – il Bros’ (come il ristorante) Rugby Club.

Naturalmente, l’annuncio della dolce attesa di Isabella Potì è stato subito corredato da valanghe di cuoricini, congratulazioni, smile assortiti, da parte di amici clienti e colleghi chef, italiani e stranieri – “Enhorabuena”…

Quando la gravidanza viene annunciata sui social

Isabella Potì e la gravidanza

Le dive di una volta annunciavano la loro gravidanza sui settimanali tipo Novella 2000, o su quelli più blasonati, come Oggi o Gente. 

Ora è tutto cambiato, come vediamo con la gravidanza di Isabella Potì. L’annuncio, per lo più corredato da foto o video, avviene su Instagram, rimbalza su Facebook, balla su TikTok. 

L’esempio più immediatamente evidente è quello delle due gravidanze di Chiara Ferragni, annunciate e vissute davanti all’obiettivo dello smartphone. Esempio seguito, e preceduto, da molte altre donne famose, già sulle riviste cartacee. A partire da Demi Moore, la prima, apparsa nuda e col pancione sulla copertina di Vanity Fair. Scandalo. Era il 1991. 

Dopo di lei, abbiamo osservato le gravidanze “integrali” di Megan Gale, Sienna Miller, Natalie Portman, Britney Spears, Serena Williams, Emily Ratajkowski… E delle Italiane Laura Freddi, Monica Bellucci, Tania Cagnotto, Chiara Maci, tutte più o meno discinte, ma tutte con il pancione in bella evidenza. 

Come Isabella Potì, che già qualche giorno fa aveva pubblicato delle foto che in realtà non rivelavano nulla. Unico commento, un “Soon”, presto. Ma, subito sotto, Floriano Pellegrino non aveva resistito, e aveva commentato:a sua volta “Facciamo un figlio”. Che ai più doveva essere sembrato un programma a lunga scadenza, a vedere dai commenti – e invece, dopo una settimana…

La dolce attesa di Isabella Potì su Instagram

Giovedì, l’immagine velata dal vapore della doccia, a cui Isabella ha fatto seguire un primissimo piano sulla pancia, sporgente da un completo di lana beige. E un primo piano in cui usa indice e medio a formare la V di “vittoria” – possibile indizio del fatto che la gravidanza era attesa e ricercata. O magari un’ipotesi sul nome della, o del, nascitura/o.

A intervallare le foto, due brevissimi filmati. Nel primo, Isabella Potì traccia col dito sul vapore della parete della doccia la scritta “It’s not lasagna”.

Nel secondo, si vede Isabella Potì, sempre dietro il velo del vapore acqueo, accarezzarsi  il ventre, con delicatezza – in loop.

Possiamo già immaginare le polemiche – non si fa, la privacy, lo scandalo, possiamo già ipotizzare l’intervento di qualche associazione di critici a prescindere. 

pellegrino poti bros

Noi, che siamo ben felici di vedere una giovane coppia crescere, facciamo i nostri auguri a Isabella Potì, Floriano Pellegrino, e al frutto del loro amore. 

Con un unico dubbio, anzi una curiosità: fateci sapere qualcosa sulle ricette che userete per lo svezzamento. 




Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.