La ricetta della torta Saint Honoré per sentirsi Cuoca del Presidente

torta-saint-honoré-10

La Cuoca del Presidente è Hortense Laborie, protagonista del film gastronomico che oggi è uscito nelle sale italiane. Si prevede, dunque, un fine settimana molto calorico con appassionati e foodblogger che saranno ispirati dai piatti che scorrono sul grande schermo. Qui su Scatti di Gusto trovate alcune delle ricette che conquistarono il Presidente francese François Mitterand. Ed oggi ecco una proposta che rappresenta al meglio i dolci francesi. La torta Saint Honoré che nel film è la chiusura di un pranzo da ricordare.

Torta Saint Honoré

Ingredienti

Per la base

450 g di farina 00
200 g di burro non salato, a temperatura ambiente
150 g di crème fraiche
1 uovo
Un pizzico di sale Maldon

Per la crema

500 ml di latte intero
120 g di zucchero cassonade o di canna
5 tuorli d’uovo
50 g di farina 00
120 g di burro non salato, a temperatura ambiente
Una bacca di vaniglia

Per montare la torta

Alcuni bignè di pasta choux fatti in casa, che andrete poi a farcire con la crema preparata
Due cucchiaini di glassa: Zucchero a velo + alcune gocce d’acqua
Caramello, preparato al momento 
Qualche Fragola fresca

Preparazione

Accendi il forno a 220 gradi.

Prepara l’impasto per la base, impastando il burro con la farina e il pizzico di sale. Dopo aver ottenuto un impasto sabbioso, aggiungi l’uovo e la crème fraiche e finisci l’impasto.

Ora dividi l’impasto in sette parti uguali e forma sette palline di dimensioni uguali che metterai in frigorifero a raffreddare per almeno un’ora.

Prepara la crema.  Metti sul fuoco il latte con i semi prelevati dalla bacca di  vaniglia e scalda a fuoco dolce. Nel frattempo, in una ciotola, batti i tuorli con lo zucchero e la farina setacciata e amalgama con cura.

Togli il latte prima che arrivi a completa ebollizione e versalo (filtrandolo, se hai lasciato la bacca nel latte) nel composto di uova. Rimetti il tutto a cuocere a fuoco dolce per 6-8 minuti, mescolando a mano con una frusta.

Finita la crema, mettila in una ciotola e aggiungi il burro,mescola con cura e coprila con della pellicola per non fargli formare dei grumi.

Estrai dal frigo le sette palline d’impasto e stendile su un piano infarinato, cercando di creare dei dischi di dimensioni uguali. Adagia i dischi su teglie rivestite con carta da forno e cuoci per un massimo di 10-11 minuti.

Avrai ora le sette basi di biscotto per comporre la torta, prendine sei e lasciane una da parte.

Monta la torta fermandola su un piatto da portata con un ciuffo di crema raffreddata, alterna le basi di biscotto con la crema e componi gli strati della torta. Spargi anche un po’ di crema intorno alla base. Sbriciola ora l’ultimo disco e cerca di ricoprire il contorno della torta, non preoccuparti degli eventuali spazi, nel frigorifero si compatteranno più facilmente.

Prepara il caramello.

Nel frattempo spalma della crema anche sulla parte finale della torta e farcisci i bignè vuoti.

Posizionali intorno, alternandoli alle fragole. Cospargi qualche goccia di glassa sulla punta dei bignè e cospargi infine con il caramello caldo, a piacere.

torta-saint-honoré-giulia

La torta va conservata in frigorifero per via della crema, è ottima come dessert per concludere in dolcezza un lauto pranzo o come golosissima merenda ad alto contenuto calorico. Estremamente francese!

[Immagini: Silvia Murdocca]



giovedì, 7 marzo 2013 | ore 20:13

2 commenti su “La ricetta della torta Saint Honoré per sentirsi Cuoca del Presidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.