Madeleines. La ricetta dei ricordi

Tempo di lettura: 1 minuto

Le madaleines sono un dolcetto soffice con una particolare forma a conchiglia originario della Francia, più precisamente di Commercy.
La differenza tra una madeleine ed un plumcake a forma di conchiglia è tutta nella gobba.
Non c’è madaleine senza gobba.
La caratteristica gobba si ottiene tlasciando l’impasto crudo in frigo per diverse ore. Quando l’impasto va in forno, a seguito di uno choc termico, si rigonfia dando vita alla famosa gobbetta.
Per le dosi mi sono attenuta alla ricetta del Larousse des desserts.


Ingredienti
100 g di farina
100 g di burro
buccia grattugiata di 1 limone
2 uova
120 g di zucchero

madeleines-ricetta-preparazione

Preparaziome

Fai fondere il burro e lascialo raffreddare.
Monta le uova con lo zucchero, aggiungi delicatamente la farina e poi il burro fuso.
Metti il composto in frigorifero per una nottata.
Imburra una placca per madeleines e con l’aiuto di un cucchiano metti l’impasto freddo negli incavi a forma di conchiglia.
Inforna a 200° per 5 minuti e poi abbassa il forno a 180°.
Le madaleines saranno cotte in una ventina di minuti circa.

[Lydia Capasso]

5 Commenti

  1. siiii! che buone le madeleines…ho appena comprato un libretto di bibliotheca culinaria nel quale ce ne sono di dolci e salate (vabbè si fa per divertirsi…ce ne sono persino all’arrabbiata..). Non mi resta che correre a comprare lo stampo e poi nulla osta!
    Grazie per la ricetta, puntuale come al solito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui