Le ricette veloci della meringa e del gelato al profumo di limone

Tempo di lettura: 2 minuti

Quando comincia a fare caldo come in questi giorni, si prova il desiderio di dessert più freschi e leggeri, anche se la leggerezza spesso è solo una sensazione, come in molti dolci al cucchiaio e gelati. I sorbetti ad esempio non sono altro che sciroppi di acqua e zucchero con aggiunta di frutta, e dunque anche questi sono ben lontani dall’essere dietetici, ma quasi mai la dieta è il nostro scopo!

Le meringhe, lievi e aeree, sono un altro concentrato di zuccheri, ma qualcuno potrà consolarsi pensando che siano anche estremamente proteiche, e quindi adatte a uno spuntino prima di una partita a tennis. L’aroma intenso di limone e le fragole, completano l’illusione.

Meringa

Ingredienti

200 g di chiare d’uovo
200 g di zucchero

Preparazione
Nel planetario, monta chiare e zucchero a neve ben ferma, quindi con una tasca da pasticcere forma delle meringhe della forma e grandezza voluta, sulle placche da forno foderate di carta forno.
Cuoci in forno a 50/60 gradi (a seconda della velocità del forno) per dieci-dodici ore minimo, a seconda della grandezza, fino a che non saranno perfettamente asciutte. Le meringhe devono cuocere lentamente, altrimenti lo zucchero caramellizza e diventano color avorio, anziché bianche. Di contro, puoi anche scordartele in forno per un paio di giorni senza alcun problema.

Gelato di crema al profumo di limone

Ingredienti

130 g di zucchero
4 tuorli
500 g latte
Qualche granello di sale
La buccia di 6 limoni non trattati
250/500 g di panna fresca (a seconda dei gusti)

Preparazione

Metti a bollire il latte con la buccia di limone (esclusivamente la parte gialla, altrimenti diventa amaro) e un pizzico di sale. Intanto monta i tuorli con lo zucchero, quindi stempera con un po’ del latte bollente. Aggiungi il composto al latte in ebollizione e gira fino al primo accenno di bollore. Basteranno pochi attimi. Togli immediatamente dal fuoco e travasa in una ciotola d’acciaio continuando a girare. Lascia raffreddare la crema. Elimina la buccia di limone e metti nella gelatiera. Quando il gelato sarà pronto, aggiungi la panna montata, 250 oppure 500 grammi, a seconda del risultato voluto (più panna si mette e più sarà simile a un semifreddo).
Su un tagliere, posiziona degli stampi cilindrici senza fondo, ognuno con un foglio di pellicola sotto, riempi per metà con il composto gelato, avvolgi con la pellicola e riponi in freezer per qualche ora.
Riempi gli stampi di meringa sbriciolata e rimetti in freezer, quindi togli la pellicola, rovescia sui piatti e aspetta qualche secondo perché le forme di crema gelata e meringa comincino a scivolare da sole. Sfila gli stampini e decora con buccia di limone e accompagna con fragole fresche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui