Sexy ricette. Ilario Vinciguerra cucina l’intimo con Yamamay

Tempo di lettura: 2 minuti

Volevate sapere qual era lo chef più sexy del globo. Ma Ilario Vinciguerra, che domande! Lo chef di origine campane resident nel suo nuovo ristorante di Gallarate, ha creato 10 ricette per i 10 anni di Yamamay.

A commentare l’iniziativa c’è Edoardo Raspelli che ha descritto la copertina del catalogo intimo-ricetta, una zuppetta di gorgonzola e cioccolato, con accostamenti e immagini che chiudono in una speranza cui non ci sottraiamo:

Tra quelle corolle, tra quei petali, tra quei filamenti di frutta, tra quei frammenti di verzura, vorreste intingere un dito, portarlo alla bocca con gesto sbarazzino di implicita sensualità.

Le ricette sono tutte ad alto gradiente sexy, quindi prendete nota del link per copiarle e provare a conquistare la vostra lei o il vostro lui. Lo so, mi accuserete nuovamente di maschilismo, ma Scatti di Gusto ha scelto una ricetta, pubblicata in esclusiva su queste pagine e che fa parte del decalogo del food porn di Yamamay, a base di ciliegie e foie gras. Intimo intrigantissimo, direi.

Dal catalogo siamo sicuri che Ilario Vinciguerra abbia preso ispirazione dalla modella ton sur ton che consiglia il completo da acquistare. “La sensualità è proprio nel gesto di mangiare la ciliegia e infatti non serviamo le posate per questo piatto”, ci spiega Ilario.

Ragazzi e ragazze, non c’è altro da fare che testare le ricette e provare con un intimo gastronomico (gli uni a regalare, le altre a indossare, un po’ di pubblicità ecchecavolo). Aggiungerei che se fosse semplice la conquista come la ricetta for dummies delle ciliegie con il foie gras, si potrebbe montare a cavallo!

Ciliegie, foie gras e carne cruda

Ingredienti

100 g di terrina di fegato d’anatra
400 g di carne cruda tritata finemente a coltello
200 g di ciliegie di pezzatura grande
200 ml di succo di ciliegia
2 fogli di colla di pesce

Preparazione
Apri in due le ciliegie senza far staccare il picciolo. Metti in forno per 20 minuti a 130 gradi, una volta essiccate farciscile con la terrina di fegato d’anatra. Versa in un pentolino il succo di ciliegia e lascialo bollire con due fogli di colla di pesce precedentemente ammollati in acqua. Immergi le ciliegie nel succo in modo tale che si formi una pellicina esterna e lasciale riposare in frigo per due ore. Metti la carne cruda (tartare) nel piatto e adagiaci sopra le ciliegie. Aggiungi un rametto per decorazione.

(Big Picture: le foto possono essere ingrandite cliccando sull’immagine preferita. Si attiva anche la galleria con le freccette)


2 Commenti

  1. Vinciguerra collabora con Yamamay da un po’. La giacca dello chef napoletano è di questa azienda che sta a Gallarate, sono “vicini di casa”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui