Uno degli artigiani del cibo più appassionati che io conosca è Mauro Musso, titolare della Casa dei Tajarin, una piccola attività che gestisce al piano terra della casa dei suoi genitori, ad Alba.

Qui prepara la pasta tradizionale delle Langhe usando le eccezionali farine di Mulino Marino (fra cui kamut, grano saraceno, segale e enkir) e uova biologiche.

Giovedì 17, alle 20,30, Mauro Musso porterà la sua straordinaria pasta a Roma per una cena a base di primi piatti da Beppe e I Suoi Formaggi, nel Ghetto. Sicuramente un affascinante viaggio attraverso le Langhe che, non dubito, tenterà in molti.

Ecco il menu:

  • Tajarin di Farro ‘Monococco’ selezione Enkir coltivato in Alta Langa all’olio di Taggiasca e pepe nero
  • Tajarin di Grano Tenero ‘Gentil Bianco’ al burro di Beppe e tartufo d’Alba
- Chauvet Champagne Brut
  • Tajarin di Grano Tenero ‘Rosso delle Langhe’ al sugo di Stoccafisso
- Domaine des Fossiles Chardonnay (2009)
  • Casarecce di ‘Segale Bianca’ e pesto genovese o alle erbe aromatiche
- Weingut Tesch ‘Unplugged’ (2007)
  • Tajarin di Farro ‘Monococco’ selezione Enkir al condimento di verdure miste
- I Clivi ‘Galea’ (2004)
  • Tajarin ai ‘Sapori Antichi’ con ragù di coniglio grigio alla monferrina – Cantina Baldo Rivella Barbaresco ‘Montestefano’ (2004)
  • Tajarin alle tre varietà di Grano Turgido ‘Khorasan’ con ragù alle tre carni
- Cantina Giulio Viglione Barolo (2004)
  • Piccolo ventaglio di formaggi e un dolce

Il costo del pranzo, compresi vini, formaggio e dessert, è di 40 Euro. Per prenotare contattate Beppe e I Suoi Formaggi al numero +39 06.68192210.

Un’occasione anche per acquistare la pasta di Mauro Musso, in vendita da Beppe e i Suoi Formaggi (e presto anche al Pizzarium e nel menù dell’Open Baladin).

E quando ve ne sarete aggiudicata una confezione (del costo di circa 10 Euro), provate anche la ricetta della pasta con le nocciole.

Ingredienti

500 g di pasta
Olio di oliva
Nocciole tostate

Preparazione

Metti a bollire 7 litri d’acqua. Sala e aggiungi un pacco di pasta. Cuoci per 3 minuti. Non c’è bisogno di girare, questa pasta non si attacca. Scola e mescola delicatamente con olio (o burro). Spolvera con nocciole (io le ho pestate) e servi.

[Testo e foto: parlafood.com]