Cake Design Roma. Roberta Garzia da Camera Café ai dolci al St. George

Chi non conosce Roberta Garzia, protagonista di Camera Café nel ruolo di Gaia De Bernardi e attrice in I Cesaroni, Carabinieri 7, Distretto di polizia 7, Don Matteo 6? La rossa Roberta, pur senza abbandonare la sua attività di recitazione, ha preso una cotta per il cake design e ha organizzato una competizione tra appassionati in quattro tappe con tanto di finale per eleggere la regina delle torte decorate.

Scatti di Gusto ha dato il suo contributo partecipando alla giuria con Antonio Paolini, Carlo Bertilaccio, Vincenzo Pagano e Maurizio Valeriani che hanno affiancato Marco Rinella di Cristalli di Zucchero, Miranda Pisione, sceneggiatrice televisiva e inventrice dell’atelier di confetture Le golosizie di Miranda, il giornalista francese Bernard Bedarida (TF1).

Sei i concorrenti in lizza che avevano come tema di svolgimento il vino delle cantine pugliesi Torsello e della nuova etichetta Impronte. Florilegio di botti e di grappoli di uva, ça va sans dire, per agguantare il primo posto che fornisce il lasciapassare per la finalissima e un nutrito cesto di regali.

Letizia Semeraro, Elisa Di Franco, Anna Picchierri, Fiona Sartorello Verna, Micol Giovagnoli e Amanda Palombaro si sono date battaglia ubriacando di zuccheri gli ospiti del ristorante dell’Hotel St. George a Via Giulia.

La giuria ha avviato le degustazioni appena terminate le operazioni di voto (solo estetico) del pubblico con Roberta Garzia nel ruolo di servizio.

Ha vinto Micol Giovagnoli che si è aggiudicata sia il premio del pubblico che il primo gradino del podio grazie al suo Bacco e Arianna che ha legato la botte della torta al vino Torsello con le impronte che hanno sostituito il filo.

Secondo posto per Amanda Palombaro con la sua tovaglia patriottica da osteria.

Terza piazza, infine, per il trullo di Letizia Semeraro. E appuntamento alla prossima tappa di aprile.

(Big Picture: le foto possono essere ingrandite cliccando sull’immagine)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui