I Nas sequestrano 2800 tonnellate di colombe, uova, pastiere di PasquaTempo di lettura: 1 min

Pesce, colombe, uova pasquali. Per il settore alimentare la Pasqua è una boccata d’ossigeno in un momento difficile per l’economia. Per i Nuclei Antisofisticazioni un periodo di superlavoro.

Lo attestano i numeri di “Pasqua a Tavola 2012”, l’operazione di controllo dei Nas condotta nei giorni scorsi in pasticcerie, ristoranti e aziende per la lavorazione di carne e pesce. 47 le attività sequestrate o chiuse, 700 le persone segnalate all’autorità giudiziaria, violazioni amministrative per quasi un milione di euro e 2800 tonnellate di prodotti irregolari o pericolosi per un totale di 10 milioni di euro di merce è il bilancio dei controlli.

Come era prevedibile sono i dolci a far la parte del leone con 221 ispezioni in pasticcerie, irregolarità riscontrate nel 41% dei casi e il sequestro di 924 tonnellate tra materie prime, colombe, uova e dolci tipici.

[Fonte: ilsole24ore.com. Immagine: ilsecoloxix.it]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui