Grana Padano terremotato alla Coop. Un euro al chilo va ai sindaci

Grana Padano terremotato alla Coop. L’iniziativa offre un nuovo percorso alla solidarietà per le popolazioni dell’Emilia colpite dal terremoto. L’accordo tra Coop Italia e il Consorzio di Tutela Grana Padano prevede infatti che un contributo minimo di un euro per ogni chilo di formaggio acquistato sia devoluto ai sindaci dei comuni colpiti.

Il Grana Padano DOP della solidarietà sarà riconoscibile tramite il bollino verde su ogni confezione e la vendita solidale durerà fino al 29 luglio. 10 mila le forme messe a disposizione con le quali, come spiega Vincenzo Tassinari, presidente di Coop Italia, saranno raccolti 500 mila euro. L’acquisto si tradurrà in un duplice gesto di solidarietà: nei confronti delle aziende colpite e alle popolazioni terremotate.

Con questa iniziativa Coop fa il bis (e rincara la dose). Già all’indomani del sisma aveva messo in vendita 100 mila forme di Parmigiano Reggiano (non terremotate) a prezzo equo, raccogliendo 400 mila euro, poi versati ai caseifici danneggiati.

[Fonte: ansa.it Foto: coopfirenze.it]

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui