Cucina da presidente. Mitt Romney vuole vincere le elezioni con i pancakes

Tempo di lettura: 2 minuti

Il pancake lo salverà. Così spera Mitt Romney, candidato repubblicano alla Presidenza degli Stati Uniti. Più di 20 punti lo tengono a distanza, almeno a simpatia, da Barak Obama, il suo concorrente alle elezioni presidenziali di novembre. E allora che ti organizza l’ex governatore repubblicano del Massachussetts? Apre le porte della sua casa ai giornalisti e si mostra indaffarato in cucina.

Tutto in previsione dell’appuntamento del 30 agosto a Tampa, in Florida, quando, uragano Isaac permettendo, il candidato repubblicano che non entusiasma neanche i suoi, pronuncerà il discorso di accettazione della nomination e tenterà di convincere gli americani che è lui l’uomo che salverà l’America. E soprattutto che lui, milionario mormone con un penchant per l’alta finanza, così lontano dalla gente, è anche simpatico. Perché fa le cose che tocca fare ai comuni mortali. Come sparecchiare, preparare i pancakes, lavare e stirare le camicie.

Due le mosse di questa difficile partita a scacchi alla conquista della “likeability”. Come racconta Le Monde, prima i giornalisti sono stati ammessi ad assistere ad una funzione di culto mormone nella chiesa di Wolferboro, nel New Hampshire, alla presenza della sua famiglia. Poi Romney ha aperto a Fox News le porte della sua residenza estiva sul lago Winnipesaukee. Dove Mitt, la moglie Ann, il figlio Tagg (uno dei cinque), con consorte e figli, sono stati ripresi in piedi vicino alla griglia per il pancake (mentre il giornalista mangiava).

Non è il primo politico che cerca di arraffare voti buttandola sul cibo. Certo, con alterne fortune. Ha funzionato con Hollande, immortalato a più riprese nell’atto di addentare una baguette. Meno con Sarah Paulin, ripresa al tempo della candidatura alla vicepresidenza alle elezioni del 2008, con un bambino in braccio, intenta a maneggiare una pentola e a parlare al telefono.

Gli Stati Uniti hanno così scoperto che Mitt Romney

  • gira le crêpes mentre la moglie prepara l’impasto
  • per prepararle usa il burro di arachidi nonostante il parere contrario della moglie
  • a tavola si serve per primo perché i nipoti “sono troppo lenti”
  • è il primo a sparecchiare
  • a casa sua i lavori domestici sono regolati da una ruota che gira
  • lava e stira le sue camicie
  • dopo cena si sposta con i commensali in salotto per chiacchierare, chiedere e dare consigli
  • (la moglie Ann fa la spesa all’ipermercato Costco)

Sarà riuscito a passare per simpatico dopo le casalinghe rivelazioni raccolte da Fox News?

[Link: lemonde.fr Immagini: blogs.orlandosentinel.com, elitefts]

3 Commenti

  1. Pane e acqua ecco la specialita’ di Monti… Ovviamente lo avrebbe votato in pochi… mi sembra comunque che il senso del ridicolo abbia le maglie piu’ larche in America!

    • Che tipo pure questo giornalista! Mi vengono in mente certe facce di casa nostra… Nel complesso pero’, sono d’accordo, certi eccessi non avrebbero seguito… Bersani che prepara i tortellini, De Magistris il gatto’, Vendola le orecchiette? Che spettacolo trmendo sarebbe.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui