Aperitivo da spiaggia o da ufficio. Le ricette veloci di fine estate

Tempo di lettura: 2 minuti

Siete ancora indecisi se godere degli ultimi (forse) raggi di sole di quest’estate caldissima e raggiungere la spiaggia? O siete già in mood invernale causa piogge e pensate all’alimentazione da ufficio. In ogni caso meglio stare leggeri e allora ecco un menu per un aperitivo da spiaggia o per la pausa pranzo del lunedì suggerita da Dino de Bellis, lo chef delle tapas de noantri al Salotto Culinario di Roma.

Tramezzino

Pane per tramezzini
250 g di Gorgonzola piccante
100 g di cioccolato bianco
20 olive di taggia

Porta a temperatura ambiente il gorgonzola e spalmalo in modo omogeneo sul pane bianco, taglia il cioccolato a piccole scaglie e adagialo sul gorgonzola e finisci con le olive precedentemente tritate.
Copri con un’altra fetta di pane e pressa bene.
Fai riposare in frigo per 10 minuti e taglia in piccoli tramezzini.

Bicchierino pomodoro

250 g di pomodori datterini
250 g di ricotta di bufala  o vaccina
1 zucchina
1 carota
4 acciughe sotto sale
Basilico
Aceto
Olio
Sale

Con l’aiuto di un minipimer, frulla i pomodorini con olio, aceto sale e basilico fino ad ottenere una salsa omogenea e mettila in frigo.
Lava le acciughe e tagliale in piccoli pezzi
Prendi le verdure e tagliale a piccoli cubetti, facendo attenzione a prendere della zucchina solo la parte verde.
Versa un cucchiaio di ricotta in un bicchierino, un pezzetto di acciuga, qualche verdura e infine un cucchiaio di salsa al pomodoro. Guarnisci con del basilico e spiacere dei piccoli crostini di pane.

Porchetta a sorpresa

400 g di porchetta senza cotica 🙂
Marmellata di fichi
Cialdine di riso o pane

Prendi la porchetta e sminuzzala finemente. Ottenuta una  consistenza abbastanza omogenea spalmala sulle cialde di riso soffiato, metti al centro una punta di marmellata di fichi e ricopri con un’altra cialdina

Tartine al baccalà

500 g di baccalà ammollato
2 peperoni
Crostini di pane
1spicchio di aglio
1 cipolla
1 carota
1 foglia di alloro
Olio extravergine
10 olive di Gaeta
Prezzemolo
5 pomodori datterini

Fai bollire il baccalà con cipolla, carota e alloro per almeno 1/2 ora.
Una volta raffreddato mettilo in un contenitore insieme a mezzo spicchio di aglio, privato dell’anima, i peperoni tagliati a pezzetti e abbondante olio di oliva.
Con l’aiuto di un minipimer frulla fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungi il prezzemolo tagliato finemente. Fai riposare in frigo per 1 ora e poi spalma il composto su un crostino un pezzetto di oliva e una fettina di pomodoro.

Buon lavoro o buona spiaggia, fate un po’ voi 🙂

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui