Napoli. Luisa Cuozzo trasforma il Pallino per la cucina in ristorante

Ristoranti

Era ora, ci siamo: il Pallino ha spalancato i suoi battenti! Fifa? Tremarella? Eh sì, Luisa Cuozzo, finalista della prima edizione di Masterchef Italia, è davvero emozionata nel vedere finalmente il suo piccolo sogno concretizzato. E i soci? Tutti colorati, ma emozionati anche loro.

Quanta gente accorsa a vedere “Pallino”, il nuovo ristorante in via Parco Margherita 45. Parenti, amici, fans e curiosi: chi scatta, chi fotografa, chi chiede autografi. Tra i presenti, anche due suoi colleghi di Masterchef, Chiara Orioli e Danny D’Annibale.

Insomma, l’inizio promette bene. Partono i finger food per gli ospiti, Luisa non si smentisce, cucina tipica napoletana: frittatine di pasta, crostini con fagioli e cozze, ricottina con noci, rotolini di frittata…tutto molto easy, ma di gusto. Naturalmente bisognerà attendere di provare con calma la sua cucina, che di certo non avrà grosse pretese, perché Luisa vuole mantenere i piedi ben saldi a terra e crescere pian piano.

E la torta? Ma certo, si è occupata personalmente anche di quella: un mega pan di Spagna farcito con crema chantilly ai frutti di bosco, ricoperto con glassa fondente, rappresentante i simboli del suo ristorante, che sarà ufficialmente in attività a partire da mercoledì 12 settembre, è gradita la prenotazione al numero (e stavolta non mi sbaglio) 081/19575042.