Natale. La ricetta del cannolo del menu Cucinati per le Feste

Tempo di lettura: 2 minuti

Cucinàti per le FesteCucìnati per le Feste è un gioco ma mica tanto. Serve per togliervi d’impiccio dal menu del cenone della vigilia di Natale o di Capodanno e relativi pranzi del giorno dopo. Quando volete stare a casa, cucinare ma non preoccuparvi per la spesa. Quella la facciamo noi al Salotto Culinario di Roma e con una semplice telefonata potete prenotare la scatola dei desideri che preferite con menu variabili in portate e prezzo. All’interno troverete gli ingredienti e la ricetta per preparare il piatto. Tutto molto semplice e con prezzi chiari e convenienti per evitare che la vostra spesa delle feste si traduca in una maratona estenuante. Per i lettori di Scatti di Gusto c’è anche un menu speciale a un prezzo specialissimo di 25 €. Trovate tutto qui e intanto ecco la ricetta per il cannolo d’autunno i cui ingredienti troverete nella confezione dei lettori. Ma che potete rifare a casa anche cercando da soli gli ingredienti. Iniziamo così a comporre il nostro menu delle feste. Dall’antipasto.

Cannolo d’autunno

Ingredienti

1 kg di erbe spontanee (misticanza) 
400 g di polpa pomodoro
10 fogli di carta Brik
200 g di pecorino romano
Aglio
Peperoncino
Olio extravergine
Trito di sedano carota e cipolla

Preparazione

Pulisci le verdure e tagliale in modo grossolano e irregolari per creare diverse consistenze.
Lessale in abbondante acqua salata.
Prepara la salsa con il trito di verdure e il pomodoro, fai cuocere per 30/40 minuti e passa al passaverdure. Tieni in caldo.
Salta le verdure in padella con olio, aglio e peperoncino e fai insaporire per bene.
Una volta raffreddate, prepara il cannolo con un foglio di pasta Brik, spolverato di pecorino, la verdura saltata al centro. Avvolgi su se stesso.
Una volta preparati i cannoli, mettili su una teglia e ungili leggermente. Metti in forno caldo a 180° per 15 minuti.
Impiatta con la salsa di pomodoro a specchio, il cannolo sopra e guarnisci con un’abbondante manciata di pecorino.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui