Friggere con lo strutto a Carnevale. Se il solito dilemma vi assale, meglio preferire l’olio e in caso affermativo quale, provate a dissiparlo con questa preparazione. La frittura con lo strutto renderà più morbide e saporite castagnole e frappe. La ricetta per preparare lo strutto è semplice.

E’ sufficiente procurarsi del grasso interno di maiale. E’ possibile utilizzare anche il lardo liberato dalla cotenna. La base deve, quindi, essere buona. Un paio di chili di grasso saranno sufficienti per ottenere circa 500 grammi di strutto. Il grasso va tagliato grossolanamente a pezzi ma può essere anche macinato a grana grossa.

preparare-lo-strutto-01preparare-lo-strutto-03
preparare-lo-strutto-04preparare-lo-strutto-05preparare-lo-strutto-06

Il grasso tagliato o macinato va messo in una pentola sufficientemente larga e profonda. Il fuoco deve essere moderato e occorre rimestare di continuo il grasso. Giunto a temperatura, inizierà ad assumere un aspetto vetroso e poi si scioglie. Non c’è bisogno di alcun accorgimento particolare se non quello di evitare che temperature elevate lo facciano friggere. Il grasso diventato liquido va raccolto di continuo con un mestolo e filtrato con un normale colino a maglia fine. La parte di affioramento iniziale è la migliore. La conservazione va effettuata riponendo il liquido filtrato in contenitori di vetro correttamente lavati e sterilizzati e dotati di chiusura a vite o ermetica.

Una variazione con olio di oliva al 10% la propone anice&cannella che dice perfetta da utilizzare nei lievitati, pane, pizza&co.

preparare-lo-strutto-07preparare-lo-strutto-08

La parte solida che resta dalla lavorazione è costituita dal “magro”, cioè i ciccioli o sfrizzoli con cui è possibile insaporire alcune preparazioni come la pizza di sfrizzoli che viene cosparsa di zucchero ed è un possibile succedaneo alle ciambelle fritte con lo zucchero.

Pizza di sfrizzoli

1 kg di farina 00
5 g di lievito di birra
350 g di sfrizzoli
Cannella
Noce moscata
Buccia di arancia
Zucchero
Sale

pizza-di-sfrizzoli-01 pizza-di-sfrizzoli-02

Preparazione

Prepara l’impasto della pizza. Al termine della lievitazione aggiungi gli sfrizzoli all’impasto e lascia riposare un’altra mezz’ora. Unisci la cannella, la noce moscata e la buccia di arancia. Stendi in una teglia velata di strutto e metti in forno a 180° per circa mezz’ora. A cottura ultimata aggiungi lo zucchero. Lascia raffreddare.

[Immagini: Paola Sersante, Francesco Arena/SdG]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui