Save the food. Non puoi fare a meno del Carnevale che inizia

Tempo di lettura: 4 min

Carnevale-di-Venezia

Il Carnevale di Venezia apre ufficialmente oggi, 2 febbraio, al Gran Teatro di Piazza San Marco, con il concorso della Maschera più bella. Due gli appuntamenti, alle 11,00 e alle 15,00, per la sfilata di costumi, maschere e parrucche. Sarà il pubblico, quest’anno per la prima volta, a decidere i vincitori. All’interno del concorso artisti di strada, gruppi in maschera e numeri di ballo e danze tradizionali si alterneranno sul palco del Gran Teatro. Il concorso si svolgerà fino a martedì 12 febbraio con appuntamenti quotidiani. Prenota qui un posto nel parterre e sui palchi e iscriviti qui. al concorso. E questo è il ricchissimo programma.

Il cibo è spettacolo, anzi è Show Food. L’Italia dei sapori sarà raccontata, alla Città del Gusto di Roma in una serie di appuntamenti, dalla performance di uno chef, di un musicista e di una attore che interpreteranno una pietanza e la loro origine. Si comincia, venerdì 8 febbraio, alle ore 21, con la Sicilia, (durerà per tutto il mese di febbraio), seguita da Sardegna e Toscana e poi dalle altre regioni. Filo conduttore: il cibo trasformato in divertimento, gioco, teatro, musica e arte (confermare presenza entro giovedì 7 febbraio al numero +39 06 55112264).

Doza (Bologna) premia le argille del Sangiovese. Oggi gli studenti dell’Istituto Gaetano Ballardini di Faenza, vincitori del Concorso grafico-ceramico Arte e Vino, Vino e Arte, dedicato all’arte ispirata al più importante vino romagnolo, saranno premiati, e ci scapperà un brindisi, presso l’Enoteca Regionale Emilia-Romagna. L’appuntamento è alle 16,30 ma le opere rimarranno in mostra fino al 14 marzo. Per superare la selezione, i giovani artisti hanno affrontato una valutazione in due fasi da parte di una giuria popolare e di una giuria tecnica. Il pubblico di Internet ha espresso la sua opinione votando sulla pagina Facebook di Enoteca Regionale i bozzetti di brocche, piatti e motivi decorativi dedicati al Sangiovese selezinati dalla giuria tecnica. L’ingresso è libero.

Sempre all’Enoteca Regionale Emilia-Romagna, domenica 3 febbraio, dalle 14,30 alle 18,30, banco di assaggio dedicato al Centesimino, rosso semi-aromatico da uva autoctona faentina (costo di tre assaggi di vino e uno di stuzzicheria: 6 €).

Giovedì 7 febbraio, nei nuovi spazi della Città del Gusto di Napoli (Palazzo dei Servizi presso l’Interporto di Nola), si svolgerà una giornata dedicata a due grandi Dop, Grana Padano e Prosciutto San Daniele. L’open day, co-finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del progetto di promozione dei prodoti Dop, sarà aperto gratuitamente al pubblico che potrà accedere ad una delle 7 sessioni (da prenotare inviando una mail all’indirizzonapoli@cittadelgusto.it o telefonando al numero 081/19808902.) nelle quali verrà realizzata una ricetta con le due Dop protagoniste: il “Cannolo croccante di Prosciutto San Daniele su spuma di formaggio Grana Padano, confettura di fichi e limoni canditi”. Seguono degustazioni delle due Dop in purezza, accompagnati da pani e focacce realizzati dal mastro pizzaiolo Michele Leo.

Park-Hotel-ai-Cappuccini

Ricordate Maurice Messegué, padre dell’erboristeria, antesignano, già negli anni Settanta, delle cure estetiche e salutistiche? Da dicembre, al Park Hotel Ai Cappuccini di Gubbio (Perugia), nello scenario magico di un antico convento immerso nelle colline umbre, l’antica arte della fitoterapia prende la forma di un soggiorno personalizzato di cura del proprio corpo. A guidare i percorsi fitoterapici c’è Marc Messegué, figlio di Maurice. Una pausa per riprendere fiato, per detossinare il corpo e per riacquistare la forma (forse) perduta.

Questa sera main event capitolino con Brewfist al Mad For Beer, presentazione di Terminal1 Pale Ale, una Pale Ale da 3.7° e di Czech Norris, una Imperial Pils da 7°. Per vincere gadget di Brewfist, basterà essere donna o venire vestiti da Chuck Norris (un cappello o un gilet basteranno) ed esibirsi in una mossa degna di nota.

Venerdì 8 febbraio, alle ore 21.30, Statale52, a Perego (Lecco) organizza la sua prima serata musicale. Ne seguiranno altre, intanto si comincia con un live dei… Doppia Goccia!

Oggi, al Birrivendolo, a Roma, si festeggia il Porko Day. L’evento, organizzato in occasione della riapertura del norcino Martelli a Testaccio, inizia alle 19,00. Salsicce (anche di fegato), salami, lombo, coppiette, ciauscolo, coppa, ciccioli, prosciutto, formaggi, tutti prodotti provenienti dal laboratorio del norcino stesso o da piccole aziende agricole, accompagneranno la birra (costo: 3€ per un piatto  misto del norcino e ad altre sorprese culinarie).

cake-design-week

Vuoi fare progressi nel cake design? A Roma, in via di Torre Argentina, le Artigiane sono un indirizzo sicuro per gli appassionati del settore. Nel calendario, tra laboratori sulla carta, esposizioni di gioielli, corsi per realizzare “architorte”, aperitivi e incontri, abbiamo scelto una data: domenica 3 febbraio, alle 10,00 (si ripete domenica 3 marzo), quando Simona Remine e Veronica Lostia di God Save the Cake insegneranno a realizzare i fiori di pasta di zucchero. Seguiranno il corso CupCakes Animali (2 ore) venerdì 8 e sabato 9 febbraio, il corso borsa Chanel e trucchi (2 ore) venerdì 15 e sabato 16 Febbraio, il Corso di CupCakes ShabbyChic (2 ore) domenica 3 febbraio oppure domenica 3 marzo, il corso Due Fiori di pasta di zucchero (4 ore) domenica 24 febbraio oppure domenica 24 marzo.

(ha collaborato Adriano Desideri)

[L’immagine di copertina è di clickblog.it]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui