red-velvet-per-san-valentino

San Valentino. Lo faccio per voi. Vi pare che mi festeggiate e mi andate fuori dieta mettendo a rischio la giusta forma che mai come stasera sarà necessaria? Giammai!!!
Motivo in più per cimentarmi in qualcosa dedicato…
Sono mesi che guardo i “papocchi” di Buddy Valastro in tv (non mi dite che quelle torte sono commestibili?!) e sento sempre parlare di Red Velvet. L’ho snobbata per un po’ perchè vedevo quella consistenza spugnosa combinato a quel colore psichedelico.

In breve, nelle mie peregrinazioni culinarie internettiane alla ricerca di tutti gli usi possibili della barbabietola ho scoperto che la su citata viene usata spesso per via del colore. Un po’ psichedelica in effetti lo è 😀
Insomma sulla scia dei ciambelloni americani (chiffon cake etc…), alti come panettoni, mi sono prodigata.

Buddy Valastro NUNTETEMO!!!

Cuori di Red Velvet (senza coloranti !)

Ingredienti

50 g di farina di farro
50 g di farina integrale
50 g di farina riso
20 g di farina di grano duro
60 g di zucchero di canna
70 g di purea di barbabietole + 20 g di acqua
70 g di yogurt greco
1 pizzico sale
1 cucchiaio di cacao
Il succo di mezzo limone
1 cucchiaino di cremor tartaro
1 arancia

Preparazione

Mischia tra loro le farine, il lievito, e lo zucchero. Aggiungi il cacao.
Frulla per bene la purea di barbabietole (ho preso quelle sottovuoto cotte al vapore) con l’acqua in modo da avere una crema liscia.
Incorpora succo di limone e yogurt. Amalgama tutto incorporando bene l’aria.
Metti in uno stampo rettangolare con la carta da forno. Inforna a 180° per circa 20 minuti (la prova dello stecchino non sbaglia mai).
Sforna, prendi un taglia biscotti a forma di cuore e crea i tuoi cuoricini.
Prendi un pelapatate e fai dei ricciolini di buccia di arancia, mettili in un padellino con acqua, poco succo e zucchero e lascia caramellare. Guarnisci i cuoricini.

red-velvet-senza-coloranti

Buon San Valentino in forma e domattina ci dirai!

[Immagine: Bon Appetit]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui