Sanremo. Dopo la musica, la cucina. Primo Piemonte, secondo Campania

Tempo di lettura: 1 minuto

Andrea-Ruggiero-buca-bacco-positano

Davide Posillipo, originario di Vercelli in Piemonte anche se il suo cognome farebbe pensare a Napoli, e Andrea Ruggiero di Positano. Sono i vincitori della prima edizione del Concorso di Cucina Italiana organizzato a Sanremo, durante il dopo festival canoro, che ha piazzato sul podio Piemonte e Campania.

La Bruschetta è il ristorante dello chef ventiduenne che ha vinto la coppa e un week end in costiera amalfitana grazie al Risotto al castelmagno e pere martin con riduzione al barbera. Il secondo premio, denominato “Molino Caputo” ed offerto dall’omonima azienda napoletana, è andato allo chef Andrea Ruggiero del ristorante Buca di Bacco di Positano, in costiera amalfitana. Ruggiero ha conquistato la giuria con Ravioli di grano primitivo ripieni di ricotta di bufala campana, profumata ai limoni della Costiera Amalfitana, saltati con gamberetti di nassa crudi e guarniti con noci di Sorrento e finocchietto selvatico.

risotto-davide-posillipo-sanremo-2013 ravioli-andrea-ruggiero-sanremo-2013

Il concorso gastronomico, nato da un’idea della società 30Nodi ed organizzato con il Gruppo Eventi ed il supporto della scuola di cucina professionale Dolce&Salato di Maddaloni, ha visto 15 cuochi iscritti, provenienti da diverse regioni d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui