5 ricette con gli asparagi. Personalizzare il carpaccio di chianina

Tempo di lettura: 1 minuto

carpaccio-di-chianina-con-asparagi

Ultima puntata con gli asparagi per questa stagione. Con la ricetta fredda si completa il menu che ha avuto come ingrediente principale l’asparago. La carne chianina è un’ottima base per costruire diversi piatti da modulare secondo il proprio gusto con la sostituzione dell’olio di oliva o del Parmigiano Reggiano

Carpaccio di chianina con asparagi e Parmigiano Reggiano 36 mesi

Ingredienti (per 4 persone)

400 g di carpaccio di Chianina
1 mazzo di asparagi
200 g di parmigiano reggiano 36 mesi
olio e.v.o. Qb
succo di limone Qb
aceto balsamico di modena 25 anni Qb
sale e pepe Qb

Procedimento

Per questo piatto freddo molto leggero procedi in questo modo: ricava le punte dagli asparagi e sbollentale in acqua bollente ben salata, freddale in acqua e ghiaccio e mettile a marinare con olio, sale, pepe e qualche goccia di succo di limone per una mezz’ora circa.

Disponi al centro del piatto le fette di carpaccio di Chianina, le punte di asparagi marinate, il parmigiano a scaglie e completa con un giro di pepe, di olio extra vergine e qualche goccia di aceto balsamico di Modena invecchiato 25 anni.

Il carpaccio è una versione versatile della carne cruda, perciò puoi provare ad aggiungere altri ingredienti a questa ricetta per rendere il piatto più interessante e stimolante. Ad esempio, prova a sostituire l’olio d’oliva con l’olio di noci e aggiungi delle noci sgusciate.

Se preferisci i gusti più mediterranei condisci il carpaccio di chianina e asparagi con qualche pomodorino confit, dei germogli di basilico e un po’ di stracciatella di burrata; se invece ami i gusti più decisi, sostituisci il Parmigiano Reggiano con un Asiago vecchio o stravecchio e qualche goccia di miele di erica. Resterai stupito da questo abbinamento così intenso.

[Ha collaborato Daniele Liurni]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui