Carlo-Cracco-scritta-manica

Carlo Cracco vince ancora. Oltre ad essere uno dei giudici del tribunale di MasterChef, è stato scelto anche per diventare signore assoluto di Hell’s Kitchen, la versione italiana del programma con Gordon Ramsay che andrà in onda su Sky. Il talent show sul mondo della ristorazione laurea quindi il suo primo campione.

8 uomini e 8 donne si sfideranno divisi in due squadre per contendersi il super premio finale: un contratto da executive chef in un prestigioso ristorante. Carlo Cracco spiegherà ai concorrenti cosa significa far parte di una brigata di alto livello mentre i i concorrenti dovranno dare prova della loro esperienza, mostrando allo Chef di avere le qualità giuste per resistere allo stress dei grandi ristoranti.

Prove di cucina e di servizio al tavolo, con ritmi serratissimi, dove ogni errore può costare caro. Ogni settimana nuove sfide e per chi perde le prova settimanale, ad attenderlo ci sono i lavori più umili in cucina. Fuori dal ristorante e dalla gara, i concorrenti tornano nel loft che li ospiterà e dove, inevitabilmente, anche lontano dai fornelli e sotto l’occhio delle telecamere, le tensioni nate in cucina saranno destinate ad intrecciarsi con le dinamiche della convivenza.

Le iscrizioni per partecipare al programma resteranno aperte fino a fine settembre: Hell’s Kitchen cerca professionisti della cucina di età inferiore ai 40 anni. Non solo cuochi, ma chiunque abbia esperienza in un ristorante e si senta pronto per un’opportunità dietro ai fornelli che potrebbe cambiargli la vita. Per iscriversi alle selezioni basta chiamare il numero 0423-40.20.20 o iscriversi su hellskitchen.sky.it.

Pensate di aver la stoffa per resistere al giudizio dello chef più cattivo del panorama italiano?