Roma: 28 ristoranti e pizzerie sequestrate per riciclaggio

Tempo di lettura: 2 minuti

sugo pizzeria

L’elenco è lungo: a Roma 28 tra ristoranti, bar e pizzerie sono stati oggetto di sequesto preventivo per attività legate al riciclaggio di denaro sporco. L’allarme sulle infiltrazioni mafiose  nella capitale era stato lanciato già un paio di mesi fa da associazioni per la legalità che avevano fornito la stima del 70% di locali di proprietà della criminalità organizzata. Molti dei locali sequestrati sono in zona Monti e Prati e spesso fanno riferimento alla ristorazione di origine napoletana o comunque campana. Nel decreto del gip Guglielmo Muntoni si leggono i nomi dei locali riportati il Corriere della Sera.

mappa ristoranti sequestrati Roma

Ecco l’elenco in ordine alfabetico

  1. Ristorante L’Archetto (Via Goffredo Mameli, 23)
  2. Trattoria pizzeria Ciro & Ciro (Circonvallazione Trionfale 59)
  3. Ristorante Ciro & Ciro (Piazza Zanardelli, 20)
  4. Ristorante Ciro & Ciro (piazza della Maddalena, 8)
  5. Ristorante Ciro & Ciro (via della Maddalena, 11)
  6. Gelateria Ciucculà (piazza della Rotonda, 70)
  7. Ristorante Da Ottavio (Corso Rinascimento, 17)
  8. Bar Caffetteria Ferrara /via Fabio Massimo, 49)
  9. Friijenno Magnanno (circonvallazione Trionfale)
  10. Bar Frinds (Via del Traforo, 135)
  11. Ma.Da. (via della Maddalena, al Pantheon)
  12. Ristorante Jamma Ja (Via dei Baullari, 113)
  13. Oasi Mare (piazza della Libertà a Prati)
  14. Ristorante Pizzeria Osteria della Vite (Via della Vite, 96)
  15. La Pastarella (viale Giulio Cesare, 64)
  16. Pizza Apollinare (largo Fontanella Borghese)
  17. Trattoria Pizzeria Pizza Ciro (piazza Sant’Apollinare, 37)
  18. Trattoria Pizzeria Pizza Ciro (via della Mercede, 43)
  19. Ristorante Il Pizzicotto (via Gioacchino Belli 67)
  20. Pulcinella e un’altra decina di sigle (62 di via Archimede, una delle strade più blasonate dei Parioli)
  21. Ristorante Pummarola e Drink (via della Maddalena, 16)
  22. So.Ge. Italia (via delle Quattro Fontane, a pochi metri dalla Questura)
  23. Ristorante Sugo (piazza Nicosia,18)
  24. Ristorante Pizzeria Sugo (via di Propaganda, 22)
  25. Ristorante Pizzeria Sugo (via della Vite, 91)
  26. Il tonnarello
  27. Ristorante Zio Ciro (Via Zanardelli, 9)
  28. Pizzeria Zio Ciro Mangianapoli (Via della Pace, 1)
  29. Pizzeria Trattoria Zio Ciro Mangianapoli (via Col di Lana, 14)
  30. Ristorante Zio Mario (Via delle Quattro Fontane, 174)
  31. Centro Estetico Il Sole nel Boschetto (Via del Boschetto, 139)

90 gli arresti mentre il valore dei beni sequestrati è pari a 250 milioni di euro.

L’operazione è considerata dagli inquirenti la più importante indagine mai realizzata sulle attività criminali del clan camorristico Contini e sulle operazioni di reinvestimento economico di gruppi camorristici in attività d’impresa, non solo a Napoli e in Campania dunque, ma anche a Roma e in Toscana. [La Repubblica]

Prestanome del clan dei Contini, la famiglia Righi – agli arresti per concorso esterno in associazione mafiosa (con un’ordinanza dei magistrati di Napoli) – aveva «sviluppato, con modalità illecite, un’intensa e redditizia attività imprenditoriale nella Capitale (e in altre parti del territorio nazionale e all’estero) realizzando dal nulla una holding societaria in grado di controllare con varie metodiche illecite una catena di esercizi commerciali nel settore della ristorazione». Così scrive il gip Guglielmo Muntoni nell’ordinanza di sequestro dei beni, che ammonta in tutto a 250 milioni di euro. [Corriere della Sera]

[Link: Repubblica, Corriere della Sera, il Messaggero. Immagini: Angelo Franceschi/F3 Press, Corriere della Sera, Repubblica]

4 Commenti

  1. Mai mangiato in questi posti, tutti piazzati nelle parti più turistiche di Roma, senza alcuna gusto, estetica, brutti e perlopiù indirizzati a farlocconi stranieri. Una iattura alimentare.

  2. Saranno anche malavitosi ,ma una cosa è certa con la disponibilità di denaro che hanno e l’esigenza di smaltire lo sporco fanno prezzi concorrenziali.Io e la mia famiglia abbiamo pranzato in questo locale il giorno 17/03/2014 e devo dire ho preso gli antipasti a prezzo fisso ho chiesto posso prenderne un altro intendevo una portata mi hanno risposto tutto quello che vuoi che riesci a mangiare paghi sempre lo stesso prezzo 10 euro e in più una birra media alla spina.ne ho presi altri 8 ho mangiato da abbuffarmi il cibo era buono non ho nulla da dire anzi lunedi 24/03/2014 ci ritorno in quanto devo ritornare a Romma per delle commissioni. Sto già pensato a cosa devo scegliere.

  3. Sono amministratore di una coop borgo antico che si occupa di ristorazione sarei interessato alla gestione di un locale o per averlo cosa, o come fare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui