La ricetta perfetta. Vodka in rosso per il cocktail di San Valentino

cocktail san valentino

Un cocktail per San Valentino. Rosso acceso del colore dell’amore. Come quello che ha ispirato il bartender Andrea Ferrigno.

“Caro Signor Rossellini, ho visto i suoi film ‘Roma città aperta’ e ‘Paisà’ e li ho apprezzati moltissimo. Se ha bisogno di un’attrice svedese che parla inglese molto bene, che non ha dimenticato il suo tedesco, non si fa quasi capire in francese, e in italiano sa dire solo ‘ti amo’, sono pronta a venire in Italia per lavorare con lei”.

Recita così la celebre lettera che Ingrid Bergman scrisse al regista Roberto Rossellini e che sancì l’inizio di una travolgente storia d’amore negli anni ’50.

A questa unione si ispira il cocktail Journey to Italy presentato in occasione della prima tappa italiana di Diageo Reserve World Class, la competizione annuale che con l’élite dei bartender di 50 paesi nel mondo è il più autorevole palcoscenico del settore dei luxury spirits.

Un cocktail dal colore rosso acceso a base di vodka Ketel One ideale per celebrare il giorno degli innamorati. Ecco la ricetta per rifarlo a casa

Ingredienti

4,5 cl di Ketel One vodka
2 cl di rosolio
1,5 cl di Americano Cocchi Rosa
1,5 cl di rabarbaro Zucca
5 gocce di acqua di Vetiver
buccia di limone
ghiaccio a cubetti

Preparazione

Raffreddare la coppa cocktail con del ghiaccio.
Aggiungere 6 cubetti di ghiaccio in un mixing glass e mescolare per circa 15 secondi.
Togliere il ghiaccio e l’acqua dal mixing glass e versarvi tutti gli ingredienti tranne la buccia di limone e mescolare per altri 15 secondi. Trasferire il tutto nella coppa cocktail precedentemente raffreddata e terminare con una spruzzata di buccia di limone sulla superficie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui