data apertura eataly milano

Eataly Smeraldo, Eataly Milano, Eataly Musica. Le declinazioni del nuovo Eataly (il 25mo della lista mondiale) che apre il 18 marzo nella ritrovata piazza XXV Aprile potrebbe essere declinata in tante salse. Ma quella del cibo e della musica che viaggiano a braccetto (come a Firenze è accaduto con i libri) è l’accezione più vicina alla realtà.

Almeno così promette il patron di Eataly, Oscar Farinetti e dell’amministratore delegato Nicola Farinetti che sta sovrintendendo all’apertura del nuovo Eataly in terra nostrana (qui la video intervista di Pambianco).

Sul palco del Teatro Smeraldo di proprietà dei Longoni dal 1942 fino all’attuale passaggio ad Eataly, hanno debuttato una giovanissima Mina, il primo Celentano o la mitica Josephine Baker. E si sono avvicendati milanesi doc come Giorgio Gaber, Gino Bramieri o Ornella Vanoni, grandi cantanti italiani come De Gregori o Paolo Conte, internazionali come Bruce Springsteen, Bob Dylan e Ray Charles.

eataly smeraldo milano

Una testimonianza che Eataly non vuole perdere e che, anzi, sarà sottolineata da una direzione artistica che proporrà una programmazione, completamente gratuita per i clienti, che spazierà tra i generi musicali, dal pop al rock alla lirica, ospitando anche recital, reading, cabaret, teatro, danza, incontri e spettacoli di arte varia.

Il palco di Eataly Smeraldo, insomma, si candida a diventare trampolino di lancio di nuovi artisti sfruttando tutto il potere mediatico del cibo e di Eataly.

Tant’è che i musicisti, gli attori e gli artisti sono invitati a proporsi inviando una mail a palcosmeraldo@eataly.it per salire sul palco che avrà forma semicircolare e sarà affacciato sull’interno del negozio in una posizione strategica di particolare visibilità. E sarà attrezzato per assicurare a pubblico e artisti un’esperienza acustica emozionante e senza compromessi.

Sul versante cibo, invece, nei 3.500 metri quadri della struttura lavoreranno alla partenza 300 persone che potrebbero diventare 500 (e anche qui l’invito è mandare il cv alla mail curriculumsmeraldo@eataly.it, o andare alla pagina delle richieste http://www.eataly.it/curriculum).

Sarà un Eataly Rock, promette Nicola Farinetti che è pronto a meravigliare la città in vista dell’Expo 2015 quando Eataly avrà un temporary restaurant dedicato alla biodiversità regionale.

Il vero motivo che sposta l’attenzione di Eataly da Roma a Milano?

[Immagini: Repubblica, Urban File. The Travel News]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui