Roma. Lo street Food è uno Spasso

25 Condivisioni

insalata spasso food

Il nuovo menu di primavera di Spasso Food a Roma contiene piatti come Semi radici foglie fiori e frutta, Ravioli ricotta e limone con polvere di capperi e l’ananas marinato alla birra con pepe rosa e brown sugar.

Piatti espressi, realizzati al momento nella cucina a vista, da consumare in strada, passeggiando appunto senza il timore dell’effetto “unto” da street food. O ancora meglio da portare a casa.

I 2 fondatori di Spasso Food, Federico Iavicoli (che è anche lo chef) e Manlio Iemina, curano l’alta qualità che per loro è salute, ma senza perdere il gusto. Una filiera attenta, ma libera però dall’ossessione del km0, permette di selezionare prodotti biologici. La veste da passeggio è la filosofia ma soprattutto è una cucina take away da gustare a casa.

Io ho assaggiato Semi radici foglie fiori e frutta (5 €) e l’ho trovato buono e fresco.

Tra le specialità non poteva mancare un piatto vegano: il panino preparato con pane a lievitazione naturale del Panificio Bonci e farcito con scarola, olive di Gaeta, aglio, pinoli e olio extravergine.

Prezzi accessibili e buona posizione in posizione semi centrale sull’Appia Nuova fanno di Spasso Food un indirizzo da appuntare per chi cerca cucina tradizionale ma al passo con i tempi.

matriciana spasso food pollo allo spiedo cacio e pepe spasso food

Supplì wireless (1,50 €) e picchiapò primaverile (7 €) sono due esempi. Ma potete pescare anche una matriciana d’altri tempi (6 €), i ravioli cacio e pepe (6,50 €) o il più classico dei polli allo spiedo (8 €).

Spasso Food. Via Appia Nuova, 131, Roma. Tel. +39 06 7047 6854

[Luca Sessa]


- venerdì, 14 marzo 2014 | ore 12:56

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *