Roma. Con Obama arrivano anche pasticciotti gratis per tutti dal Salento

Tempo di lettura: 1 minuto

pasticciotto obama

Giovedì 27 marzo sarà una giornata di passione per Roma. Il presidente Barack Obama, suo malgrado, imporrà misure straordinarie di sicurezza e un sacrificio alla mobilità.

Ma gli appassionati di gastronomia potranno rifarsi raggiungendo via Toscana dove stazionerà il furgone di Angelo Bisconti, il maestro pasticcere di Campi Salentina (Lecce) diventato famoso per aver creato il pasticciotto Obama, versione al cacao del dolce leccese dedicato al primo presidente di colore degli Stati Uniti.

Dalle 7 del mattino Bisconti distribuirà gratuitamente il “Pasticciotto Obama”, la cui degustazione è considerata da Travelerstoday.com tra le quattro cose da non perdere per chi va in Europa nel 2014.

Il mio sogno  è quello di poter incontrare di persona il presidente Obama, l’uomo che mi ha cambiato la vita e a cui devo la mia fortuna professionale. Anche se questo non sarà possibile il 27 marzo sarò comunque a Roma per dare simbolicamente il benvenuto al Presidente”, ha dichiarato Bisconti.

Il pasticciere salentino deve la sua fortuna al “miracolo di Obama”. L’idea di creare nel 2008 la versione al cacao per festeggiare l’elezione del primo presidente nero degli Stati Uniti gli ha cambiato la vita. Il Pasticciotto Obama piace ad Alessandro Miglietta di Telenorba che fa un reportage rimbalzato in ogni dove. La produzione passa da 50 a 5.000 pezzi al giorno e sbarca anche a New York al Brio Restaurant per un evento.

E saranno appunto 5.000 i pasticciotti distribuiti. Non resta che mettersi in fila per confermare la bontà dell’idea. O segnare l’indirizzo della pasticceria in rubrica.

[Immagine: Blitzquotidiano]

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui