Il cane al ristorante fa acquistare o perdere credito e segnalazioni?

Notizie

cane al ristorante

Al ristorante con il cane non sempre è facile.

Un amico, alfa munito e con fedele quattrozampe al seguito è andato a un ristorante di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno).

È un ristorante che conosce bene. Ma c’è l’imprevisto. Come da dialogo.

“Ciao scusa l’orario, posso mangiare visto che sono le 14?”

“Sì, però lui no!”, indica il cane al guinzaglio.

“Guarda è buona e poi ho guinzaglio e museruola. Mi metto laggiù in un angolo non da fastidio…”

Sai ho avuto una discussione per un cliente e la Asl mi ha detto che la legge prevede la mia discrezionalità e che gli animali non possono entrare se creano problemi”.

“Guarda che la legge dice altro, informati… Comunque non fa nulla”.

“Va beh, lascialo in macchina o di fuori”.

“Scusa ma ho lasciato il portafoglio in macchina”

Transitare dal – falso – problema della cucina in chiusura al – vero – problema –  del cane che non può stare in sala è un attimo.

Il ristorante ha perso un cliente (“quando mi muore il cane ci rivediamo”) e ha guadagnato un cattivo segnalatore (“da oggi si segnalano solo i ristoranti che accettano i cani!”).

Prima che vi lanciate nelle invettive contro i commensali che non possono fare a meno di portare il cane anche al ristorante o dei ristoratori che non vogliono cani nel proprio locale, leggete la risposta inviata via Facebook.

Un uomo ha scritto a un hotel in Irlanda per chiedere se avessero accettato il suo cane.

Dall’albergo rispondono: “Caro signore, lavoro negli alberghi da più di trenta anni. Fino a oggi non ho mai dovuto chiamare la polizia per cacciare un cane ubriaco nel corso della notte; nessun cane ha mai tentato di rifilarmi un assegno a vuoto e non ho mai trovato un asciugamani dell’albergo nella valigia di un cane. Il suo cane è benvenuto. Se lui garantisce, può venire anche lei”.

ristorante romano si animali no bambini

Forse stiamo esagerando, ma portare/accettare il cane al ristorante fa innervosire gli altri clienti e fa acquistare punti al ristoratore?

O è semplicemente un servizio che un locale può offrire o farne a meno con buona pace dei segnalatori di ristoranti amici dei quadrupedi che potranno sempre rifarsi portando il cane al ristorante per cani?

[Link: Facebook. Immagine: New York Daily Photo]

Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.