La cucina di mare di Procida. Un libro e una ricetta con i limoni

Tempo di lettura: 2 minuti

cartina procida

Quanti di voi conoscono la cucina di Procida, l’isola di Arturo di Elsa Morante e la più piccola delle isole del Golfo di Napoli?

Domani alle ore 20, alla Chiesa di Santa Margherita Nuova nel borgo antico, c’è la possibilità di saperne di più e di assaggiare alcuni dolci tipici.

isola di Procida

Giulia Cannada Bartoli presenta con Mariella Scotto e Francesca Maria Borgogna il libro Procidane in cucina – Ricette del mare e dell’isola scritto da Maria Iovine presidente dell’Associazione Chiaiolella – Borgo Marinaro.

procida cucina libroIl libro è diviso in 21 capitoli dedicati alle ricette del Ricordo (quelle raccolte oralmente), le ricette del Borgo (quelle cucinate in passato e attualmente in tutti i ristoranti dell’ isola), le ricette del ristorante il Melograno di Ischia di Libera Iovine, fortemente legata a Procida poiché ha sposato il figlio di uno dei più noti ristoratori storici dell’isola. I capitoli sono inframezzati da immagini d’epoca dell’isola negli  anni ’50 – ‘ 60.

Il lavoro di ricerca ha fatto emergere che tantissime donne avevano lavorato in passato nei locali di Procida e altrettante vi cucinano attualmente. Donne schive, che non amano la ribalta e che lavorano con passione e fatica  per aiutare la famiglia.

Ricette tipiche come quelle di Maria che così ricorda i suoi esordi: “Ho iniziato a lavorare in cucina a sei anni, mi rivedo piccolissima, con un enorme grembiule, in piedi su uno sgabello davanti al lavello pieno di piatti da lavare. Aiutavo mamma a cucinare e papà a organizzare la sala. Crescendo, un’altra passione, l’insegnamento, ma, la cucina è sempre qui nel mio cuore”.

Tra le tante ricette, abbiamo scelto quella più semplice per ricordare Procida e i suoi prodotti.

Insalata di limoni di Procida

insalata di limoni

Ingredienti per 4 persone

3 buoni limoni di procida grandi ricchi di albedo (pane)
Olio evo q.b.
Aglio a piacere secondo il gusto
Menta q.b
Prezzemolo q.b.
Peperoncino a piacere secondo il gusto
sale q. b.

Procedimento

Lavare i limoni, eliminare la buccia, tagliarli a pezzi piuttosto grandi e metterli a bagno in acqua fresca per qualche ora, cambiando di tanto in tanto l’acqua.
Togliere tutta l’acqua dai limoni, disporli in una zuppiera, condirli con aglio, sale, peperoncino, menta, prezzemolo e olio.
Mescolare bene, lasciare riposare per un’ora e servire fresca.

La presentazione, che si inserisce nel calendario della Sagra del Mare, esce dagli schemi formali. Sarà infatti una narrazione, recitata, parlata e cantata secondo le tradizioni isolane. Al termine, degustazione di dolci procidani e a seguire il concerto di Enzo Avitabile con i bottari di Portico in “Abball’cu me” (ore 22:00).

Procidane in cucina, Edizioni Fioranna, Collana Arti e Mestieri. 18 €. (Per info sulla serata di domani: 339 8789602)

[Immagini: Minniti, Monte di Procida,

2 Commenti

  1. Salve, come è possibile acquistare questo piccolo libro? Sono un appassionato di cucina, nonchè collezionista di libri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui