stefano_cerveni

Nel cuore della Franciacorta c’è un luogo affascinante e delizioso, il Borgo Antico San Vitale, ricco di storia e di inebrianti profumi della distilleria.

Nello stesso borgo trovate anche il ristorante una stella Michelin Due Colombe, guidato da Stefano Cerveni.

due_colombe

Ho conosciuto Stefano Cerveni in occasione di Porto Cervo Food Festival e mi aveva piacevolmente colpito con la sua cucina e la sua bravura nell’interpretare i prodotti del territorio.

Uno chef paziente e comprensivo con me e con un altro giornalista che ci eravamo intrufolati in cucina per fotografare i suoi piatti a orario della cena.

Mi ero promessa di andare a mangiare da Stefano appena possibile, ed eccomi qua, finalmente, impaziente di godere le sue creazioni.

Iniziamo con un aperitivo, ovviamente, bollicine Franciacorta, con un cappuccino falso di porcini (ne berrei una mug intera, altroché una tazzina di caffé!) e un cubo di tonno con la tartare di verdure. Impeccabile.

patate_viola_due_colombe

Puré di patata viola, tartare di gambero rosso e salsa di burro e Franciacorta. E’ un piatto che ho già avuto la fortuna di gustare a Vinitaly, dove Stefano, in collaborazione con altri chef, aveva preparato un  pranzo per un evento Franciacorta. Colpisce vista e palato in eguale misura.

uovo_tartufo_due_colombe

Uovo estivo con tartufo. Molto fashion, molto classico. Si tratta di una meringa salata coperta con la spuma di Parmigiano, le fettine di un tuorlo marinato con i fagioli e abbondanti scaglie del tartufo, nero in questo caso visto che la stagione del bianco deve ancora arrivare.

insalata_pollo_due_colombe

Insalata tiepida di pollo bio con sarde di acqua dolce essiccate, salsa verde e pop corn di pelle di pollo. Piatto di tradizione, saporito ma divertente: mica li trovi al cinema, i pop corn di pollo!

fagottelli_due_colombe

Fagottelli di pasta fresca alle zucchine, i fiori di zucchina croccanti e l’olio alla vaniglia: portata molto recente ma che gode già di ottimo successo.

ravioli_coniglio_due_colombe

Ravioli di coniglio alla bresciana, burro, salvia e Parmigiano croccante. Teneri-teneri, forse avrei preferito un po’ di sapidità in più, ma l’equilibrio c’è.

manzo_olio_due_colombe

Infine il manzo all’olio con polenta e patate, ricetta datata 1955 della nonna, praticamente perfetto nella sua semplicità. Quando si dice “si taglia con un grissino”.

La carta dei dolci attrae per freschezza e leggerezza: niente torte ipercaloriche, ma tartelletta con mela verde e spuma di calvados e tortino al caffé con crema di cioccolato bianco e polvere di paprika, e poi gelati, semifreddi, sorbetti. Ideale per terminare la cena.

semifreddo_due_colombe

Semifreddo al miele d’acacia, nocciole caramellate e olio evo del Sebino. Poi piccola pasticceria e caffé.

Inutile dire, tutta la cena è stata accompagnata dagli spumanti franciacortini dell’azienda proprietaria del Borgo Antico San Vitale, Castello di Gussago. Ho anche assaggiato il loro distillato di castagne, molto buono.

due_colombe_disegno

Ogni piatto del menù riporta l’anno di creazione e fornisce anche l’indice di gradimento dei clienti.

Dal martedì al venerdì al Due Colombe potete fare un pranzo di lavoro: due o tre portate (da 28 a 38 euro) a vostra scelta, dall’antipasto al dolce.

Invece a cena, oltre mangiare à la carte, sono presentati due menù degustazione (70 e 85 euro).

cerveni_e_la_rossa

E poi la cantina. Una meraviglia psichedelica, tutta blu, dove sono custodite circa 3500 bottiglie con 250 etichette di Franciacorta, ma anche bianchi e rossi italiani ed esteri. Vale la pena entrarci (ma io avrei voluto restare!)

Vi ho fornito motivi sufficienti per abbinare vino, ristorante e una fuga dalla città per andare in Franciacorta?

Ristorante Due Colombe al Borgo Antico. Via Foresti, 13. Borgonato di Cortefranca (Brescia). Tel. +39 030 982 8227

2 Commenti

  1. Bisogna assolutamente citare Sara. Senza la sua eleganza e la sconfinata gentilezza e disponibilità il Due Colombe non sarebbe lo stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui