Roma. Il gusto Kosher è in scena al Portico d’Ottavia

Gusto Kosher Roma 2014

Gusto Kosher è la manifestazione che a Roma racconta la tradizione culinaria ebraica e la relativa storia di famiglia, di casa, ma anche di diaspora, di valichi di frontiera e di mondo.

Per l’edizione numero 14, domenica 23 novembre, il menu è Inside Out: Dentro Casa, fuori dal mondo. Il cibo diventa uno strumento per ricordare il passato e vivere il futuro sia in tavola con il cibo e il vino che con le due tavole rotonde e la partecipazione di due designer israeliane.

L’appuntamento è al Palazzo della Cultura (Via del Portico d’Ottavia dalle ore 11 alle ore 19).

L’area dedicata al cibo si chiama Mezè (nella tradizione israeliana il mezè è un antipasto ricco) che in linea con il tema prevede assaggi della tradizione giudaico-romanesca, mediorientale, della cucina sefardita e ashkenazita.

Per accompagnare i vini di Cantina Sant’Andrea, Golan Heights Yarden, Montefiore, Recanati Winery e Tepeberg 1870 – in degustazione gratuita – sarà possibile, all’ingresso della manifestazione, acquistare gli “Shekel di Gusto Kosher” (lo shekel è la moneta israeliana) da spendere nel Mezè.

Le tavole rotonde in programma sono due:

Ebraismo e social eating: l’ospitalità 2.0 (alle ore 11.00) con Riccardo Di Segni, Gian Luca Ranno , Barbara Beni, Marco Lombardi, Alessandro Scorsone e Alex Zarfati.

Cucina Ebraica: elogio del senza, del low cost e degli avanzi(alle ore 14.30)con Eliana Vigneti Catelani, Giulia Scarpaleggia, Tommaso Fara, Giulia Gallichi Punturello e Giovanni Spatola .

Ospiti di Gusto Kosher2014 sono due giovani designer israeliane che si sono cimentate in progetti di industrial design legati alla cucina.

cook&play YaffaSlowy Orlin

Yaffa Polack presenta Cook & Play, un set da cucina studiato per bambini da 2 a 5 anni, che permette loro di partecipare attivamente alla preparazione dei cibi.

Orlin Ben Ami presenta Slowly, un set da cucina che racconta la storia della cottura tradizionale nel forno e punta l’attenzione sui movimenti che si tramandano di generazione in generazione.

Chiude la giornata, alle ore 18 nell’area food&wine, il laboratorio con cooking showIncontri in cucina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui