Torino. Matteo Baronetto fa il bis con la Farmacia del Cambio

Tempo di lettura: 1 minuto

Farmacia del Cambio

Il posto più dolce dove curarsi. Apre oggi con un allestimento tutto dedicato ai dolci e non solo di Natale la storica farmacia Bestente di piazza Carignano a Torino.

E per ricordare la sua origine si chiama Farmacia del Cambio. Avete già capito che c’è lo zampino dello chef Matteo Baronetto che firma un 2014 d’oro con la riapertura del Cambio ad aprile e la conquista della prima stella Michelin a novembre.

E ora per non farsi mancare niente partecipa all’apertura di questo locale multiuso dove si possono acquistare fino al 24 dicembre e poi dal 13 gennaio acquistare dolci e prodotti di pasticceria  di alto livello.

Fabrizio Galla e Matteo Baronetto

A primavera, a un anno dall’apertura del ristorante, arriveranno i piatti salati che come i dolci usciranno dalle cucine del ristorante stellato. A dar manforte, ci sarà il pastry chef Fabrizio Galla.

Alla Farmacia del Cambio si potranno acquistare i gianduiotti e i Sassi di Piazza Carignano serviti al Cambio o la torta Jessica (Rabbit che ha fatto vincere la Barca a medaglia d’oro alla Coppa del Mondo di pasticceria del 2007) e i cioccolatini.

Ma si potrà anche solo prendere un caffè per ammirare i locali dell’antica farmacia e a primavera godere del dehors che affaccia sulla piazza.

Diventerà il salotto buono e dolce di Torino?

[Link e immagini: Repubblica]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui