Eataly: merda quasi d’autore a meno di 9 €. E non è Carnevale

Tempo di lettura: 1 minuto

merda vera orto

La Real Shit, la “vera merda” è in vendita da Eataly. Non so se qualcuno l’ha inserita in una originale calza della befana. Ma potrebbe essere un regalo da fare per gli appassionati visto che non è uno scherzo di Carnevale. Appassionati di orticoltura, che avete capito?

Non siamo alla provocazione artistica di Piero Manzoni, sottolinea il blog Pensieri Spettinati, ma trovarla in confezione “family” da 750 grammi, contro i 30 grammi valutati a peso d’oro, fa un certo effetto.

real shit eataly

Trattasi di di “letame organico di prima qualità”, e il sottotitolo al 100% letame di campagna spiega a cosa serve: “Per coltivare sul tuo balcone”.

Non abbiate dubbi, orsù. Il 2015 consacrerà l’orto urbano sul terrazzo dove mettere a dimora pomodori e basilico. Ma avrete bisogno di una confezione come questa che viene via a 8,90 €. Un affare se si pensa che il barattolo n° 18 delle 90 “prodotte” da Piero Manzoni è stato battuto da Sotheby’s nel 2007 a 124 mila € (se volete fare un confronto, il barattolo n° 12 è al M.A.D.R.E di Napoli dove però manca un Eataly).

Sarà veramente radical chic la scelta di Eataly di mettere sugli scaffali – vicino ai bagni – queste confezioni o è semplicemente la maniera per dare ragione a qualche sito che si ostina a titolare i post associando il food market farinettiano alla scarsa qualità?

Al marketing di Eataly semplicemente sono geni (come ha dimostrato la pagina Eat Alì a Torino). Condividete?

13 Commenti

  1. Più che stupidaggine, la considero una buona idea, dovrebbe servire a fare capire quanto è importante la giusta maturazione di un letame perché sia di nutrimento per le piante ed i microrganismi che vivono nel terreno, perché sia sano ed esente da composti odorigeni e patogeni.

    Un letame compostato di 6-7 o anche 9 mesi di vita, ha una qualità non paragonabile a quella di altri molto giovani che si spandono con troppa facilità sui terreni (una delle tante nefaste conseguenze dell’allevamento intensivo, l’eccessivo spandimento di liquami non compostati), uccidendo molta della microflora presente.

    • Pensa soprattutto ai non anglofoni che convinti di aver acquistato chissà quale prelibatezza a km 0 dal Farinetti la consumeranno in purezza, direttamente a cucchiaiate dal barattolo … 🙂

  2. Andate a chiedere a quanto viene venduto il letame maturo a chi ha un allevamento di bovini. Capirete che il prezzo di questa cosa non è altro che uno spillarvi soldi.
    Fatevi sempre non una ma qualche domanda, gente. E informatevi!

  3. ahah roba da benestanti senza testa.
    Anche perchè se andate da qualche contadino che ha le mucche e gli chiedete un chilo di me rda, dubito ve lo farà pagare…

  4. Farinetti ha capito che gli italiani sono idioti fino all’ultima cellula, e giustamente prendendoli per i fondelli con le sue porcherie li purga anche nel portafoglio.
    Farinetti,gli darei un Oscar per saper menare per il naso per bene gli italioti radicalschic, un grande

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui