Una colomba di Pasqua in vendita a 1,90 € è imbarazzante. Condividete?

Una colomba di Pasqua a 1,90 € è un fatto imbarazzante. La denuncia è di Margherita Dogliani, proprietaria dell’Antico Biscottificio Piemonte di Avenza in provincia di Massa Carrara.

Così, mentre voi state provando a emulare le gesta di pasticcieri come Alfonso Pepe e riprodurre a casa l’impasto, anzi, gli impasti perfetti per creare la colomba indimenticabile, c’è chi preferisce una scorciatoia ben più economica.

“Il mio senso di responsabilità come imprenditrice e il rispetto del mio lavoro e la tutela di quello delle mie dipendenti mi costringe a parlare – spiega Margherita Dogliani alla Nazione–. La grande distribuzione sta vendendo le colombe, ovviamente non cito la marca, a 1,90 euro. Mi domando come questo sia possibile e soprattutto perché la politica lo permette”.

Leggo con disappunto perché non capisco cosa c’entra la politica. Vogliamo creare la colomba di Stato?

colombe

Da una veloce lettura delle dichiarazioni estraggo i punti che mi danno da riflettere sulla colomba a 1,90 € alla GDO come è già accaduto con il pollo a 1,95 € (il parallelo non riguarda solo il tema bipedi volatili):

  1. Non c’è professionalità
  2. Non c’è qualità degli ingredienti
  3. La politica deve tutelare piccole e medie imprese
  4. Il prezzo sottocosto comunica un messaggio assolutamente negativo
  5. Il costo delle materie prime, da burro a canditi, è tale che il costo unitario di una colomba non può essere così basso
  6. Per non parlare del costo della confezione
  7. Per lasciare perdere il costo del lavoro
  8. Un prezzo così basso è in controtendenza rispetto al tema Expo dell’eccellenza
  9. Non si misura la qualità con un prezzo alto
  10. Non si misurano i costi fissi con un prezzo basso

Il presupposto di tutta la tesi è che la colomba non sia buona anche se non conosciamo chi la produce e chi la vende (“La grande distribuzione sta vendendo le colombe, ovviamente non cito la marca, a 1,90 euro”).

Mi permetto di far notare il punto 4: prezzo sottocosto. E se fosse una politica pubblicitaria?

Mi fermo qui, anche perché a voler discutere della qualità del messaggio di eccellenza di Expo (e non solo per via dell’inglese) piuttosto che della linea del Jobs Act sarebbe come cavare il sangue dalle pietre.

Meglio chiedervi: qual è il prezzo giusto per una colomba?

colomba rocher

Condividetelo sapendo che la colomba classica da un chilogrammo dell’azienda di Margherita Dogliani costa 17,90 € e vi arriva a casa, mentre quella con il cioccolato bianco “Rocher” da 850 grammi viene via a 21,40 € per 850 grammi.

[Link: La Nazione. Immagini: Dogliani/Facebook]

10 Commenti

  1. Scusate…..fino a 17, 18 euro…artigianalità, ingredienti, qualità.
    Non vorrei sbagliare ma quella di Bonci sta a 28 euro…secondo me si è superato un limite…

  2. La domanda dell’imprenditrice è una domanda retorica dato che conosce già la risposta…d’altronde c’è chi vende una colomba a 1,90 euro e chi a 27,90 euro, dato che ci son ben 10 euro di spedizione che il consumatore finale paga.

    • Non è così, tanto per cominciare ci sono dei contratti con i corrieri, le spedizioni costano anche 2 €, questo è dovuto alla mole di lavoro, più spedizioni più scontistica.La colomba da 1,90 è pura caxxa, niente a che vedere con un prodotto di qualità. Un pò compe comperare un iphone cinese da 10 € o un Apple.

  3. Articolo di m… La produttrice di costose colombe si rassegni ad abbassare i prezzi o a chiudere. E’ il mercato che decide. Amen.

    • A mio parere non si tratta di mercato: sono due prodotti che condividono esclusivamente il nome commerciale e (più o meno) la forma.
      Ma davvero hanno poco a che fare l’uno con l’altro; la stessa cosa avviene con i panettoni nel periodo natalizio. Uno un prodotto da affettare per la puccia da colazione, e poco più, l’altro un deliziosissimo fine pasto delle feste.

    • Non msapete le schifezze che vi mangiate, evidente. La colomba da 1,90 è pura caxxa, niente a che vedere con un prodotto di qualità. Un pò compe comperare un iphone cinese da 10 € o un Apple.

  4. Non comprerò mai una colomba da 1,90£ piuttosto non la mangio. Un consiglio: se volete spendere ancora meno panettone a pasqua colomba a natale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui