Rosanna Marziale e Stefano Cerveni

La chef Rossana Marziale, si proprio quella della palla di mozzarella che ha condannato Amelia Falco al gradino più basso del podio alla finale di Masterchef 4, dopo averci suggerito la ricetta perfetta per lasciare la bufala al naturale, si diverte a giocare ancora con la tonda sfera campana per una nuova creazione.

palla di mozzarella

La Marziale, stella Michelin delle Colonne di Caserta, infatti si cimenta nuovamente con una palla di mozzarella ripiena, questa volta, di spaghetti al pomodoro e basilico, un vero omaggio alla sua terra e un’esaltazione dei veraci sapori mediterranei.

E sapendo che siete curiosi e vi piace mettere le mani e il ripieno nella mozzarella, ecco la ricetta per realizzarla a casa e magari arrivare più preparati della Falco a una finale televisiva.

Palla di mozzarella di bufala ripiena di spaghetti di Gragnano al San Marzano su salsa di pomodoro grigliato

palla di mozzarella spaghetti

Ingredienti (per 4 persone)

Per la palla di mozzarella

4 mozzarelle di bufala Campana Dop da 80 g l’una
80 g di spaghetti di Gragnano
80 g di pomodoro San Marzano
40 g di Grana Padano
4 foglie di basilico
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Per la salsa di pomodorini grigliati

500 g pomodorini grigliati
1 scalogno
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Procedimento per la palla di mozzarella

Far cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli al dente e farli saltare con il pomodoro, il grana grattugiato, le foglie di basilico e il pepe. Dividerli in 4 porzioni uguali.

Sistemare le mozzarelle in 2 piatti e farle ammorbidire in microonde a 800 W per 1-2 minuti. Con le mani allargare la mozzarella e sistemare al centro di ognuna gli spaghetti.

Richiudere velocemente i lati della mozzarella prima che si raffreddi. Formare con le mani delle sfere per ridare alla mozzarella la sua forma iniziale.

spaghetti mozzarella

Procedimento per la salsa di pomodori grigliati

Dividere i pomodori in due e grigliarli dalla parte della pelle fino a che diventino bruciacchiati. Eliminare la parte nera e versarli in un mixer.

Far soffriggere lo scalogno per 1 minuto nell’olio extravergine di oliva e versarlo nel mixer con i pomodori. Frullare il tutto.

Passare il composto ottenuto in un colino fine.

Per assemblare

Sistemare la salsa di pomodori grigliati nei piatti e adagiarvi sopra la palla di mozzarelle ripiena di spaghetti.