Otto ristoranti di Calabria in cui non potrete fare a meno di andare

Ristoranti

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La scommessa della nuova ristorazione è coniugare capacità di comunicare, marketing del territorio, qualità delle materie prime e prezzi contenuti. Essere smart e contemporanei.

Ci provano e ci riescono gli 8 giovani chef che in Calabria, al capo opposto dell’Italia che parla di cibo cioè l’Expo, mettono in scena una performance gastronomica a Camigliatello Silano all’Antica Segheria del centro visite del Cupone del Corpo Forestale dello Stato.

Riuscite a immaginare qualcosa di più lontano dal decumano di Rho (anche se Luca Abbruzzino ha chiuso il ristorante fino al 15 luglio e si è trasferito proprio lì)?

Sono gli 8 giovani chef di cui abbiamo dato notizia proprio per la presentazione del format gastronomico Cooking Soon che gioca sulla voglia di dichiararsi in fieri ma già pronti a fare.

Cooking Soon chef

Un team affiatato che ha subito messo nel mirino la pratica del possibile. Pur con la presenza di due chef stella Michelin, la scelta è stata quella dello street food. Il mangiare facile che sarà la chiave di volta della ristorazione al tempo del social eating e del food sharing.

Ecco cosa hanno preparato gli 8 chef.

1. Ristorante San Domenico

Tartare Bruno TassoneBruno Tassone

Tartare di gambero rosso, olio al bergamotto, mandorle e passion fruit per Bruno Tassone.

Ristorante San Domenico. Via Colapesce, 2, 89812 Pizzo Calabro (Vibo Valentia). Tel. +39 349 139 0255 

2. Biafora Restaurant

panino Antonio BiaforaAntonio Biafora

Ciabatta, fegato di podolica e cicoria con maionese di inflorescenza di cipollina per Antonio Biafora.

Biafora Restaurant. C.da Garga di San Giovanni in Fiore, S.S. 107 (Cosenza). Tel. +39 0984.970078

3.La Tavernetta

paninello patate e timo, hamburger di suino nero, caciovallo podolico e maionese-Emanuele LecceEmanuele Lecce

Paninello patate e timo, hamburger di suino nero, caciovallo podolico e maionese per Emanuele Lecce.

La Tavernetta. C.da Campo San Lorenzo, 14. Camigliatello Silano (Cosenza) Tel. +39 0984 579026

4. Ristorante Dattilo

panino gamberi, insalatina di campo e maionese acida - Caterina CeraudoCaterina Ceraudo

Panino gamberi, insalatina di campo e maionese acida di Caterina Ceraudo.

Dattilo. Contrada Maremonti, 88816. Strongoli (Crotone). Tel. +39 0962 865613

5. Alta Cucina Locale

Animella calda con stracchino di bufala Luca AbbruzzinoLuca Abbruzzino

Animella calda con ciliegia sottaceto e stracchino di bufala per Luca Abbruzzino.

Alta Cucina Locale. Viale Fiume Busento. Località Santo Janni. Catanzaro – Tel. + 39 0961 799008

6. Villa Rossi

panino “asprocubano” Nino RossiNino Rossi

Panino “asprocubano” con spalla di maiale sfilacciata, giardiniera, caciocavallo di Ciminà e maionese di sangue di maiale per Nino Rossi.

Villa Rossi. Località Calabretto, 1. S. Cristina D’aspromonte (Reggio Calabria). Tel. +39 324 8489554

7. Osteria Porta del Vaglio

panino con farina di grano saraceno, farina di canapa “sativa” e uva moscatello con tartare di manzo, salsa emulsionata al Moscato di Saracena-Gennaro Di PaceGennaro Di Pace

Panino con farina di grano saraceno, farina di canapa “sativa” e uva moscatello con tartare di manzo, salsa emulsionata al Moscato di Saracena per Gennaro Di Pace.

Osteria Porta del Vaglio. Vico I Santa Maria Maddalena, 12. Saracena (Cosenza). Tel.+39 0981194655

8. Novezerodue

panino Emanuele StrigaroEmanuele Strigaro

Panino ai cinque cereali e semi di girasole, salame di tonno affumicato, maionese alla sua bottarga e pomodorini semi canditi per Emanuele Strigaro.

Novezerodue. Viale Antonio Gramsci. Crotone. Tel. +39 0962 29637

Otto proposte di street food per raccontare il legame con la terra di origine, le materie prime, l’identità della cucina territoriale.

Riusciranno a farvi annotare questi 8 indirizzi?

[Ritratti: Manuela Laiacona]