Mimmo De Gregorio chef

La scusa di un’anticipazione del piatto da portare a Festa a Vico, il richiamo sempre forte dei gamberi di Crapolla, una cena tipica da osteria contemporanea.

lo stuzzichino

Lo Stuzzichino di Mimmo De Gregorio ha fatto passi da gigante negli ultimi due anni affinando l’offerta gastronomica e migliorando accoglienza, attenzione alle materie prime e layout degli ambienti.

fiori di zucca

Apriamo con i fiori di zucca dell’agriturismo di Vittoria Brancaccio e ripieni di ricotta di Agerola fatta a casa. La frittura di un tempo la ritrovate qui senza inutili voli pindarici.

gamberi di Crapolla

Ed eccoli i Gamberi di Crapolla al forno su limone leggermente impanati. Fantastici. Viene voglia di avviarsi sulla strada che mena a Marina del Cantone.

ravioli con vongole profumati al limone

Buoni, buonissimi i ravioli ripieni di ricotta al profumo di limone e con le vongole. Piatto da estate geolocalizzato che più non si potrebbe.

cannellone massese

Il cannellone massese con il pomodoro sulla brace e scorze di provolone del Monaco di Perrusio a Meta di Sorrento. È la tradizione della domenica alla vostra tavola.

delizia al limonemousse pistacchio di bronte

E poi vado sui dolci, la Delizia al limone, piacevolmente casereccia, e la mousse di pistacchio di Bronte con nocciole di Giffoni e copertura di cioccolato. Da sballo.

Prezzi sostenibili con menu della tradizione di 4 portate a 33 €, ravioli a 12 € e gamberetti a 11 €.

Fate un salto a questa osteria, in vetta alla classifica di Slow Food (ha la chiocciola dell’eccellenza), e diteci se anche per voi l’estate in Costiera Sorrentina e Amalfitana – siete al bivio in pratica – può avere questo segnalino sulla mappa delle vacanze.

flash-bnflash-bnflash-bn

Lo Stuzzichino. Via Deserto, 1/a. Sant’Agata sui Due Golfi (Napoli). Tel. +39 081 533 0010

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui