Ristoranti a Anzio. Da Romolo al Porto vs L’Asticiotto

Ristoranti

Anzio

Non so voi, ma io, appena posso, scappo da Roma e vado sul litorale. Il dolce far niente al mare, come ben sapete, fa venire fame, e allora scatta la domanda, per noi essenziale: dove andiamo a mangiare? Una risposta l’avete con la nostra guida ai 10 indirizzi imperdibili sul “mare di Roma”.

asticiotto-640x426

Oggi vi porto ad Anzio, e vi pongo davanti alla scelta tra Romolo al Porto, un’istituzione, e L’Asticiotto, in attività da diversi anni. Da quando l’ultimo, alcuni anni fa, si è trasferito dal lido di ponente al porto, a 100 m da Romolo, è cresciuto molto, ed è diventato una valida alternativa ai “soliti noti”. Ne avete avuto un assaggio anche con la ricetta dei tagliolini all’astice.

Per me la parte più sfiziosa del pranzo o della cena sono gli antipasti. Quella moltitudine di assaggini crudi e cotti che soddisfano il palato e placano la fame tanto da finire il pasto dopo 10-15 mini piattini. Quindi mettiamo a confronto gli antipasti di entrambi i locali, dando per scontato che parliamo di pescato del giorno, niente surgelati né pesci importati dall’Atlantico.

Da Romolo

Da Romolo si possono ordinare 10 assaggini di cotto a 25 € oppure 10 di crudo a 30 €, senza parlare di singoli antipasti “istituzionali” o anche  innovativi.

Bella presentazione, buoni i sapori, peccato che dopo si ha ancora fame e ci si butta sulle portate successive (spaghetti allo scoglio, spaghetti alle vongole alla maniera di Romolo o una strepitosa minestra di pesce anziate).

L’Asticiotto

L’Asticiotto offre una generosa selezione di antipasti, crudi e cotti, a 25 €, e i piatti non si contano, nel senso che possono essere 10 o 12 o 15: dipende dal pescato e dall’estero del cuoco.

Normalmente sono sufficienti per saziarsi, ma la gola chiede di più, e allora un bel tagliolino all’astice o uno spaghetto alle telline non si nega a nessuno.

Vi dico solo i risultati finali, eravamo in tre, e siamo andati da entrambi in due giorni consecutivi.

Da Romolo abbiamo preso i crudi, i primi, e due bottiglie di prosecco, e il conto finale era di 145 €.

Dall’Asticiotto abbiamo preso gli antipasti misti e i primi, sempre due prosecchi e abbiamo pagato 120 €, ma con la maggiore soddisfazione perché più appagati.

Ora sta a voi dirci dove andate a mangiare ad Anzio e cosa preferite ordinare.

Da Romolo al Porto. Via del Porto Innocenziano, 19. Anzio (Roma). Tel. +39 06.984 4079

L’Asticiotto. Via del Porto Innocenziano 1. Anzio (Roma). Tel. +39 06.9844165

Di Giulia Nekorkina

Moscovita di nascita, romana da 25 anni, Rossa di Sera da 10 anni, innamorata della vita, appassionata di bollicine, adora cucinare e mangiare. Il miglior museo è un mercato, il miglior regalo è un viaggio.