Mille lire per comprare la pizza di Vincenzo Capuano

Notizie

banconota pizza mile lire Vincenzo Capuano

La pizza a mille lire. Non è il sogno o l’incubo del ritorno all’antica moneta, né il ritornello di una ancor più datata canzone.

È Vincenzo Capuano che ha “sfornato” una banconota particolare in occasione del Napoli Pizza Village.

Sfruttando la sua incredibile somiglianza con l’effige di Verdi che campeggiava sulle banconote, ha creato questo biglietto da visita che sta girando molto velocemente.

Ma il vero motivo è la beneficenza. Vincenzo Capuano insieme a Davide Civitiello saranno gli insegnanti di uno dei corsi del calendario della scuola di pizza di Rossopomodoro nell’area Family (stand 50, sabato 5 settembre alle 20:30).

Un corso amatoriale per imparare a fare la pizza a casa a regola d’arte.

La quota di partecipazione è a offerta libera, con un minimo di 10 € a persona, interamente devoluti in beneficenza all’Onlus  “Un cuore per amico” del professor Carlo Vosa. Si tratta di un’associazione di genitori con figli cardiopatici, costituita a Roma nel 1993, il cui scopo è offrire informazione e sostegno alle famiglie che vivono la loro stessa difficile realtà e che oggi in Italia sono circa 4500.

Lidia Bastianich Vincenzo Capuano pizza

“La mille lire serve a ricordare che non lo facciamo per soldi ma per beneficenza”, spiega il pizzaiolo che è anche impegnato sul campo di gara del Trofeo Caputo.

Un motivo in più per amare la pizza, non vi pare?

Mulino Caputo info