70 Condivisioni

Biroccio risotto Milano

Un nuovo furgoncino di street food ha iniziato a percorrere le vie di Milano: Il Biroccio Kitchen.

Il biroccio (o birroccio/baroccio/barroccio) una volta era una specie di calesse, a due ruote, trainato da un animale, per il trasporto di cose. Oggi, nell’era del food, è diventato un’Apecar carica di risotto giallo.

L’idea è venuta ai due soci della storica La Pesa Trattoria dal 1902, quella in via Fantoni.

Paolo Affer e Daniele Carettoni, insieme al loro chef Daniele Ferrari e a Monica Priori hanno avuto l’idea di portare il risotto giallo in strada. Detto, fatto (o quasi: l’allestimento ha richiesto qualche mese) ed ecco il furgoncino pronto a posizionarsi in giro per la città (gli spostamenti sono segnalati sul sito, sulla pagina facebook, sulla app StreetEat).

risotto giallo milanese

Il risotto viene semilavorato in Trattoria, e viene finito sul posto: il che può magari comportare una decina di minuti di attesa.

Ma ne vale la pena: è un risotto classico, naturalmente senza midollo, con zafferano in bustine e così via. Questo permette di venderlo a 7 € la porzione (acqua a 1 €, birra, Coca-Cola o vino da 25cl a 2 €).

E com’è? Buono. Il rischio della s-cottura evidentemente c’è, ma quando l’ho assaggiato, durante una presentazione a Chinatown, è andato tutto bene: cottura, mantecatura, gusto.

risotto biroccio Milano

Pratici e comodi i contenitori in cartone.

Chissà se posso prenderne uno e andarlo a mangiare alla Pesa – così, tanto per vedere l’effetto che fa. O voi avete qualche altro indirizzo – mobile – da suggerire?

70 Condivisioni