Amuse Bouche Milano

A Milano ha aperto Amuse Bouche (sottotitolo “di francesini e altre malizie”), un locale che diverte sia il palato che la fantasia. Amusebouche, in francese, è un “divertimento per la bocca” ­– ok, detto così suona male, diciamolo meglio: un qualcosa che predispone positivamente la bocca prima del pranzo. Un allettamento, un diverti-bocca.

Amuse Bouche Milano lavagna

Partiamo dal locale vero e proprio: una vetrina in via Savona (ovvero in Zona Tortona), pochi passi a destra c’è l’hamburgeria HamBistrot, pochi passi a sinistra l’okonomiyaki street food giapponese di Maido – sono tre locali fratelli, stesse dimensioni da monolocale con uso cucina, stessa proprietà (e stesso apparecchio Bancomat, per ora: sembra che l’unico a funzionare sia quello di Maido).

E avevo già incrociato Amuse Bouche anche nella zona street food del Mercato Metropolitano di Porta Genova, a qualche centinaio di metri da qua.

pane burro alici Francesino con petto di pollo sfilacciato, salsa allo yogurt e curry, uvetta, mandorle e valeriana

L’idea? Panini, piccoli francesini, 30 grammi l’uno, da mangiare in tre bocconi, con varie farciture, con nomi suggestivi.

Ovvero:

Tartruffaut, prosciutto cotto, fontina, crema di tartufo;

Don Cosciotte, Patanegra, pomodoro strofinato;

Josephine Baker, bresaola, ananas, rucola (non c’era, han messo un’insalatina), parmigiano, glassa di aceto balsamico (non male);

Sasá sur la Seine, prosciutto cotto a legna, maionese al basilico, mozzarella di bufala dop, pomodoro datterino (ottimo);

Liberté, egalité, senapé, mortadella grigliata, senape, lime, valeriana;

Cenerentola baudelariana (avrei scritto baudela-I-riana), ricotta, pomodorino semi-dry, fiori di zucca, menta (buono);

Chapeaulline, carne marinata, ricotta, valeriana, cipolline in agrodolce (ottimo);

Verve, crudo, robiola, carciofino grigliato piccante sott’olio; e così via, per 30 delizie da leggere e da gustare.

Amuse Bouche panini assaggio

Ne ho mangiati solo 6, però, perché avevo fretta.

tris di panini

Il prezzo dei panini va dai 3  ai 5,50 € e c’è lo sconto per chi ne prende 3, 6, 12 o 24.

Molto buono il pane (pasta madre, se non sbaglio ultrasettantenne), così come gli accostamenti, e appunto i nomi sono godibilissimi.

amuse bouche Milano staff Spaghetti di zucchine con pesto rosso, petali di grana e pinoli tostati

Il locale è carino, semplice, aria vagamente post-industriale e vagamente francese (ma va’?), lavagna con i panini, bancone, cucina separata da vetri, vecchi specchi.

Amuse Bouche Milano sala

Qualche posto a sedere, alcuni su sgabelli fatti con un vecchio sedile da trattore, in verità non comodissimi, ma simpatici.

Ora il mio dubbio è: provare o no il combo da 24 amuse bouche? E soprattutto: da solo o in compagnia?

Amuse Bouche, di francesini e altre malizie. Via Savona 13/A. Milano. Tel +39 3383470350.