La vera pizza napoletana sbarca in Germania a Monaco di Baviera

Tempo di lettura: 1 minuto

Andrea Guerra Eataly Rossopomodoro

Eataly è sbarcato a Monaco di Baviera e di fatto ha iniziato la conquista dell’Europa. Con un alleato nel mondo della pizza: Rossopomodoro che, dopo avere aperto un centinaio di ristoranti in Italia, a Londra, negli Stati Uniti e in Brasile, prova a conquistare la Germania con la vera pizza napoletana.

forno RossopomodoroCivitiello Capuano Capuano Civitiello

All’interno di Eataly Munich Schrannenhalle ci sarà la pizzeria con i forni dorati che segnalano la presenza degli impasti a lunga lievitazione realizzati con la farina del Molino Caputo che è vettore di napoletanità nel mondo (l’11 e il 12 gennaio, a New York si terrà la tappa Americana del Trofeo che laureerà i campioni della New York Stile).

A Monaco la messa a punto del locale è stata curata dal Campione Mondiale Davide Civitiello insieme a Vincenzo Capuano che con Ciro Pollio, Gateano Mignano e Giovanni di Gregorio cureranno la pizzeria napoletana in Germania.

Piacerà ai Tedeschi la pizza firmata Rossopomodoro come è piaciuta al nuovo amministratore delegato di Eataly Andrea Guerra?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui