Bologna. Il tortellino street food prova a sfondare. Anche all’estero

Tempo di lettura: 3 minuti

street food tortellini

Bologna – San Francisco, ovvero la nuova tratta che punta ad esportare il cibo made in Italy.

Da sempre la sfoglia emiliana, declinata in tortellini, tortelloni, tagliatelle e lasagne, rappresenta la tavola italiana e You Can Group, società fondata nel 2003 da Sara Roversi e Andrea Magelli che si occupa di food, design, social innovation e start up guarda lontano. I due soci hanno investito sul territorio bolognese rilevando e rilanciando, in una veste tutta nuova e con un progetto ambizioso, Tortellino Bologna punto vendita già presente in città da qualche anno.

La prima fase del progetto è stata dedicata a ripensare il punto vendita di via Cesare Battisti, nel cuore di Bologna: c’è stato il restyling del locale e soprattutto la riformulazione del menù che è oggi è proposto in una simpatica versione street food che nulla toglie alle ricette originali, anzi le ripropone in una veste più glamour.

E così sulla tavola fa la comparsa il bicchierone, un contenitore termico per i classici tortellini in brodo, ma anche alla panna, spadellati alla salvia e alle verdure di stagione.

Una soluzione che su Scatti di Gusto ha già apprezzato nella sua conformazione da stella Michelin.

Tante anche le zuppe e i brodi, in tendenza con la diffusione dei broth bar, e le classiche polpette di carne accompagnate dai piselli.

Molto appetitosi gli stecchi che propongono piatti della tradizione montati su uno spiedo. Come il gustoso polpettone di mortadella, declinazione di street food che sta riscuotendo tanto successo nelle città italiane dove i tempi frenetici lasciano poco tempo per la pausa pranzo.

La lungimiranza di questa società che guarda oltre i confini nazionali non poteva non pensare anche al mondo vegan e infatti sono presenti nel menù anche molti bocconi vegetariani (e gluten free).

Infine i dolci tipici: salame al cioccolato, tenerina, zuppa inglese, mascarpone.

Tutti i piatti si possono consumare sul posto, in strada oppure ordinandoli a domicilio; inoltre per questa predisposizione al “fast street food di qualità”, Tortellino Gourmet si offre per buffet, catering e party.

You Can Group conta di esportare la bolognesità e concepire il tortellino come ambasciatore del gusto italiano: da una settimana,infatti, è stato aperto il primo punto vendita oltreoceano, esattamente a San Francisco, supportato da importanti partner locali come Tim West, cuoco legato al capoluogo emiliano per le sue origini, e da Future Food Institute, nonché dall’amministrazione cittadina nella figura di Mato Lepore, Assessore del Comune di Bologna con delega all’economia, turismo e promozione della città.

Si guarda anche al Natale con il pop up di Milano Marittima On Ice, la più grande rotonda su ghiaccio d’Europa dove per tutto l’inverno si svolgeranno spettacoli e sarà presente lo stand di Tortellino Gourmet dove sarà possibile acquistare la strenna natalizia: un’elegante confezione composta da una bottiglia di brodo e un pacco di tortellini.

Vi convince questa nuova versione street food del tortellino o siete della schiera meglio a tavola con il piatto di porcellana?

Tortellino Gourmet. Via Cesare Battisti,17/a. Bologna. Tel. +39 051239564

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui