Pizza. Maria Grazia Cucinotta e Gino Sorbillo testimonial in Cina

Notizie

pizze Cucinotta Sorbillo

Come la immaginate la nuova Sofia (Loren) della pizza?

Io non la cerco a Materdei. L’ho trovata nella culla – o in una delle culle – della vera pizza napoletana: ai Tribunali nella pizzeria di Gino Sorbillo.

riprese pizzeria Sorbillo Sorbillo CucinottaMaria Grazia Cucinotta Gino Sorbillo

Ha assunto davanti a me le fattezze di Maria Grazia Cucinotta impegnata nelle riprese con una troupe cinese.

[do action=”jor”/]

Un po’ sono felice e un po’ preoccupato di questa esportazione della pizza napoletana in terra cinese (a proposito, ho captato che la trasmissione sarà seguita da almeno 300 milioni di telespettatori!).

Per fortuna laggiù hanno problemi di inquinamento e quindi non potranno installare un forno a legna ma solo un banalissimo forno a gas (elettrico lo escludo che al momento solo un produttore lo fa e non potrà mai accontentare tutta la Cina).

L’internazionalizzazione della pizza e di altri prodotti della Campania – leggi mozzarella di bufala – passa anche per iniziative come queste che vedono sempre di più Gino Sorbillo testimonial della pizza napoletana.

E se avete dubbi che la mia visione di Maria Grazia Cucinotta novella Sofia in quel dei Tribunali, prestate attenzione alle foto che seguono.

Cucinotta prepara pizza Sorbillo Cucinotta pomodoro pizza Sorbillo Cucinotta pizza basilico Cucinotta Sorbillo pizza margherita

Ecco, ora vi ho convinto che il tandem Sorbillo – Cucinotta sarà esplosivo per il futuro della pizza Margherita?

Come dite? Non c’è la pizza fritta.

Guardate meglio.

Cucinotta Sorbillo pizza impasto pizza fritta Cucinotta pizza fritta Cucinotta Sorbillo pizza fritta Sorbillo Cucinotta pizza fritta

Buona pizza anche a voi in Cina!

[Immagini: Luciano Furia]