uovo mollet

Ci siamo la Pasqua è arrivata, quest’anno con un pò di anticipo rispetto al solito, ma non ci lasceremo certo cogliere impreparati su cosa fare e soprattutto dove andare a mangiare.

Però se proprio non ne avete idea, ecco per voi un elenco da nord a sud di 20 indirizzi che per l’occasione hanno ideato un menu per l’occasione.

1. Cannavacciuolo Cafè & Bistrot

terrazza-cannavacciuolo

Molte lodi per la nuova apertura dello chef di cui tutti parlano. La Pasqua può essere il momento giusto per andare ad assaggiarlo con un menu che al solito fonde origine partenopea e territorio del ristorante

  • Aperitivo di benvenuto
  • Crema di burrata con scarola alla partenopea,  alici fritte e cialda di polenta
  • Raviolo del Plin, fave, salsiccia di Bra e pecorino
  • Pasta mischiata, cavolfiori, limone e sgombro affumicato
  • Capretto porchettato, carciofi e ragù di animelle alla liquirizia
  • Dessert di Pasqua

Prezzo: 70 € a persona

Cannavacciuolo Café & Bistrot. Via Fratelli Rosselli. Novara. Tel. +39 0321 612109

2. Piccolo Lago – Verbania (Verbano-Cusio-Ossola)

carciofo Piccolo Lago

Cominciamo subito con una Pasqua sotto 2 buone stelle (Michelin, ovviamente) quelle del Piccolo lago e con un menu dove i sapori di terra, mare e lago si  uniscono armoniosamente.

  • aperitivo di benvenuto;
  • merluzzo confit, crema di riso artemide;
  • carciofo, uovo barzotto, topinambur;
  • fiore di zucca, funghi e patata affumicata;
  • riso carnaroli, borragine, vongole e mandorle
  • Tutt’Ossola: Capretto nostrano affumicato e il suo succo, mascarpa;
  • L’uovo 20-16;
  • caffè e dolcetti.

Prezzo: 130 € a persona

Piccolo Lago. Via Filippo Turati, 87. Verbania – Verbano-Cusio-Ossola. Tel. +39 0323.586792

3. Erba brusca – Milano

menu Erba Brusca

Una Pasqua bucolica ma a due passi dalla metropoli, con Erba Brusca e la cucina di Alice Delcourt è possibile. Per il menu delle festività, come da abitudine, Alice attinge dal suo orto e dai produttori delle cascine del Parco Agricolo Sud e propone un menu stuzzicante in cui non mancano chiari riferimenti pasquali.

  • barba di frate, uove mollet panure all’acciuga;
  • tataki di trota, miso e lenticchie;
  • risotto alle erbe selvatiche, formaggio di capra e semi di girasole;
  • agnello, purè di patate, salsa verde;
  • mandorla, cioccolato, fior di sale.

Prezzo: 45 € a persona

Erba Brusca. Alzaia Naviglio Pavese, 286. Milano. Tel. +39 02.87380711

4. Armani Hotel – Milano

ristorante Armani

Per le fashion victim impossibile resistere alla Pasqua firmata Armani. Il menu prevede piatti a buffet – torta pasqualina, carciofi ripieni, agnello cotto con patate e carciofi, quiches con asparagi e pancetta, uova, colombe – e qualche primo a passaggio.

Prezzo: 85 € a persona (flute di champagne incluso)

Armani Hotel. Via Manzoni, 31. Milano. Tel. +39 02.88838888

5. Prime Alture Wine Resort – Casteggio (Pavia)

18271997

Immersi nei fascinosi territori dell’Oltrepò potete trascorrere la Pasqua nella cantina con cucina del Prime Alture Wine Resort assaporando una cucina del territorio preparata esclusivamente con prodotti di stagione.

  • aperitivo di benvenuto;
  • patata farcita a tuorlo d’uovo con fonduta;
  • tortino di sfoglia con crescione e petali di petto d’anatra affumicata;
  • maccheroni al ragù d’agnello;
  • raviolone “con sorpresa” d’uovo e carciofi;
  • piatto a scelta fra:
    faraona arrosto con patate sabbiose,
    carrè d’agnello con spinaci e pinoli,
    millefoglie pasquali con ricotta e carciofi;
  • panna cotta al cardamomo;
  • colomba pasquale con crema alla vaniglia;
  • cioccolato della tradizione.

Prezzo: 48 € a persona (vini inclusi)

Prime Alture Wine Resort. Strada Madonna Vicinale per Campone. Casteggio – Pavia. Tel.+39. 0383.83214

6. Antica Corte Pallavicina – Polesine Parmense (Parma)

img1_AnticaCortePallavicina_1385461440

All’insegna di prodotti tipici d’eccellenza i menu pensati per la Pasqua e pasquetta dalla Antica Corte Pallavicina. Per la domenica, dopo un aperitivo servito nelle cantine dove stagionano il culatello di Zibello e i parmigiani, si passa al pranzo vero e proprio:

  • Il culatello “Oro” degli Spigaroli;
  • L’uovo a guscio bianco poche su purea di fave, asparagi e piselli;
  • Il raviolo di pernice, gamberi e foie gras;
  • Gli anolini della tradizione in brodo di gallina fidentina;
  • L’agnellone cornigliese al profumo di santoreggia erba pasqualina ed ortaggi;
  • Pasqua in Primavera;
  • Il caffè, le tisane, la frutta sotto spirito.

Per la pasquetta menu a buffet con culatello, coppa, strolghino, salame gentile, mariola, spalla cotta, arrosti, salsicce, patate al forno, insalate dell’orto, focacce e pani speciali. Poi dolci caserecci: budini, crostate, crema al mascarpone, crema bruciata, colomba e i vari tipi di frutta in insalata e il gelato artigianale, acqua, caffè, infusi di bacche.

Prezzo: Pasqua 88 € a persona (vini inclusi); pasquetta 68 € a persona (vini inclusi)

Antica Corte Pallavicina. Strada del Palazzo Due Torri, 3. Polesine Parmense – Parma. Tel. +39 0524.936555

7. Ristorante Povero Diavolo – Torriana (Rimini)

gnocchetti erbe aromatiche Povero Diavolo

Poche certezze: il numero delle portate e il prezzo, per il resto è tutto nelle mani di Piergiorgio Parini (quindi potete stare tranquilli) che per Pasqua e Pasquetta propone tre percorsi a sorpresa per farvi assaporare la cucina primaverile del Povero Diavolo.

Prezzo: menu 3 portate 55 € a persona, menu 6 portate 80 € a persona, menu 9 portate 100 € a persona

Povero Diavolo. Via Roma, 30. Poggio Torriana – Rimini. Tel. +39 0541.675060

8. Irene dell’Hotel Savoy – Firenze

Irene-firenze

Se siete a Firenze per Pasqua e pasquetta potrete fermarvi al ristorante Irene dell’Hotel Savoy e assaggiare il menu ideato da Fulvio Pierangelini.

  • puntarelle con alici marinate e burrata;
  • tagliolini con fave e pecorino fresco;
  • piatto a scelta tra: costolette d’agnello da latte con carciofi alla nipitella e crema di patate o merluzzo in zimino;
  • torta alla ricotta, gelato alla colomba.

Prezzo: 60 € a persona

Irene dell’Hotel Savoy. Piazza della Repubblica, 7. Firenze. Tel. +39 055.27351

9. Percorsi di Gusto

buzzanca-agnello-cacio-e-ova

Dopo la ri-riapertura in viale della Croce Rossa, Marzia Buzzanca non si è fermata più e anche per Pasqua apre la sua cucina per offrirci un percorso di gusto condito con sorriso, ingrediente fondamentale qui, e attenzione.

  • sushi di verdure, lenticchie, e crumble di pane;
  • La Bomboniera: crespella ripiena d’ortaggi su crema di gorgonzola;
  • agnello cacio e ova;
  • Namelaka.

Prezzo: 25 € a persona (vini inclusi)

Percorsi di Gusto. Viale della Croce Rossa, 40. L’Aquila. Tel. +39 0862.411429

10. La Parolina – Trevinano (Viterbo)

la parolina

In una cornice piacevole e rilassante, coccolati dal buon cibo di Iside e Romano, sicuramente trascorrerete una buona Pasqua.

  • terrina di fegati d’anitra alla toscana;
  • cappellacci di colombaccio;
  • uovo asparagi e parmigiano;
  • spalla di agnello con patate e carciofi;
  • dolce Pasqua.

Prezzo: 60 € a persona

La Parolina. Via G Pascoli,19. Trevinano – Viterbo. Tel. +39 0763.717130

11. Settembrini – Roma

IMG_9763

Sapori primaverili e piatti della tradizione gli ingredienti del pranzo di Pasqua proposto da Settembrini.

  • antipasto di Pasqua;
  • paccheri gratinati ripieni di ricotta, asparagi selvatici ed erbe di campo;
  • carrè di agnello;
  • carciofo imbottito;
  • pastiera napoletana.

Prezzo: 35 € a persona

Settembrini. Via Settembrini 19/27. Roma. Tel. +39 06.97610325

12. Giuda ballerino – Roma

Giuda ballerino sala

Se vi piacciono i contrasti il Giuda ballerino è il posto che fa per voi. Nel cuore della città, all’ultimo piano dell’hotel Bernini Bristol, infatti vi ritroverete in un ambiente fresco e attuale, con qualche fumetto qua  e là, e ad assaggiare un cucina moderna e creativa. Per Pasqua Andrea Fusco propone il brunch.

  • Succo arancia, pompelmo
  • Selezione di cereali frutte sciroppate,yogurt di frutta
  • Angolo dei formaggi
  • Angolo dei pani
  • Solo bottoni, focacce e grissini
  • Bocconcini di mozzarella di bufala DOP con pomodorini e basilico
  • Carciofini alla brace con polvere di bottarga
  • Spinacini con pomodori secchi, olive e bacche di goji
  • Insalata di riso venere con noci, rucola e pomodorini piccadilly
  • Insalata di bresaola con parmigiano, rucola e limone
  • Salmone affumicato con cetriolini, patate allo yogurt
  • Angolo della corallina e delle uova
  • Fritti misto di verdure
  • Mezzo pacchero con ragù di pesce spada, pomodorini, olive e capperi
  • Ravioli di ricotta al profumo di limone al burro e salvia
  • Gamberi scottati con porri, mela Smith e radicchio al vino rosso
  • Cosciotto di agnello alle erbe con patate novelle
  • Verdure di stagione al vapore con i suoi intingoli
  • Crem Caramel
  • Bavarese di yogurt e fragole fresche
  • Caprese al limone
  • Mousse al cioccolato e cocco
  • Frutta fresca tagliata
  • Acqua, caffè

Prezzo: 60 € a persona (bevande escluse)

Giuda ballerino. Piazza Barberini, 23. Roma. Tel. +39 06.42010469

13. Le Jardin de Russie – Roma

jardin-du-russie-di-Roma

Ancora una Pasqua a cura di Fulvio Pierangelini. Questa volta siamo all’Hotel de Russie di Roma. In menu: primizie stagionali, prodotti tipici del Lazio, il classico agnello, ma anche risotti preparati “live” e il “fish corner” con sushi, sashimi, ostriche e crudi italiani, e ancora dolci tipici e uova di cioccolato.

Prezzo: Pasqua 90 € a persona; pasquetta 75 € a persona

Le Jardin de Russie. Via del Babuino, 9. Roma. Tel. +39 06.32888870

14. Per me Giulio Terrinoni – Roma

tappi Giulio Terrinoni

Pensata “Per voi” la Pasqua gourmet di Giulio Terrinoni. Il menu vuole celebrare l’avvicinarsi della primavera e propone piatti con richiami alla tradizione.

  • Uovo al tartufo, topinambur, babà salato;
  • Sandwich di crudo di manzo, asparagi, mela verde, capperi;
  • tartelletta cipolla fondente, coratella, carciofi fritti;
  • pappardelle ripiene di ricotta, zucchine, fiori di zucca, guanciale;
  • cappellacci di faraona, burro al Cesanese, fave, cipollotto fresco;
  • carrè di agnello in crosta di pistacchi, tortino di patate, cicorietta di campo, olio alle erbe;
  • …Ricordo di ricotta e caffè.

Prezzo: 135 € a persona

Per me Giulio Terrinoni. Vicolo del Malpasso, 9. Roma. Tel. +39 06.6877365

15. Imago dell’Hotel Hassler – Roma

Imago Hassler

Per Il pranzo di Pasqua lo chef Francesco Apreda ha ideato un menu ricco di prodotti tipici della stagione, nonché simbolo di questa festività, senza rinunciare però a quella lieve commistione tra la tradizione italiana e le influenze gastronomiche dell’Oriente che lo contraddistinguono.

  • uovo e ricotta di pecora, prosciutto Iberico e asparagi;
  • capellini d’angelo, wok di vignarola;
  • raviolone di faraona e shiso rosso, peperoni e acciughe;
  • capretto allo spiedo, con contorno di piselli e lemon grass;
  • spuma di pastiera napoletana con granita ai fiori di sambuco;
  • zeppola gelata al cioccolato amaro, ananas e pa’an.

Prezzo: 140 € a persona

Imago dell’Hotel Hassler. Piazza Trinità dei Monti, 6. Roma. Tel. +39. 06.69934642

16. Le Colonne Marziale – Caserta

minestra maritata

Caserta è da sempre una delle mete preferite per questa festività primaverile. Consuetudine vuole però che per l’occasione si festeggi con un ricco pic-nic con leccornie di tradizione. Bene il mio consiglio lasciate a casa casatielli e pastiere e sedetevi alla tavola di Rosanna Marziale. Rosanna vi regalerà una Pasqua o pasquetta unica e il vostro palato vi assicuro vi ringrazierà a vita, o fino a quando ritornerete a sedere alla tavola di Le Colonne Marziale.

Pasqua

  • evanescente: uovo pochè al burro di bufala, colatura di alici e tarallo sbriciolato;
  • mammarella grano padano dop pepe e limone;
  • lasagna bianca, radicchio, provola e salsiccetta;
  • agnello zenzero limone e miele, patate alla brace e piselli con baccello fritto;
  • kindermarziale alla crema fredda pastiera calda crema di arancia e gelato.

Pasquetta

  • soufflé al casatiello rustico con zabaione salato;
  • minestra maritata in salsa di grano padano dop;
  • pasta ai carciofi e conciato romano;
  • stracotto al falerno con ciuffetto di asparagi;
  • frutta gelato e crema fredda;
  • delizia all’arancia.

Prezzo: Pasqua 75 € a persona (vino incluso); Pasquetta 65 € a persona (vino incluso); menu bambini 35 €

Le Colonne Marziale. Viale G. Douet, 7. Caserta. Tel. +39 0823.467494

17. Sud Ristorante – Quarto (Napoli)

Marianna Vitale Impepata

Anche per questa festività Marianna Vitale ci racconta, attraverso la sua cucina, il territorio, i suoi prodotti e le sue tradizioni, ma come sempre lo fa con il suo estro, talvolta rischiando qua e là, ma portandola sempre al giusto equilibrio di sapori.

  • tartare di vitello irpino, pancetta steccata, fave fresche, e ricotta salata;
  • minestra maritata;
  • spaghettoni con riccio, carciofi, e cannella;
  • agnello, cacio, uova, e piselli;
  • capocollo, soppressata, e caciocavallo irpino;
  • pastiera napoletana

Prezzo: 65 € a persona; menu bambini 35 €

Sud Ristorante. Via Santi Pietro e Paolo, 8. Quarto – Napoli. Tel. +39 081.0202708

18. Lo Stuzzichino – Sant’Agata sui due Golfi (Napoli)

Lo stuzzichino formaggi

Se per Pasqua avete pensato alla penisola sorrentina, l’osteria Lo Stuzzichino vi propone un menu da buon rapporto qualità-prezzo e con la possibilità di scegliere da una buona quantità di portate.

  • antipasto misto di salumi e formaggi tipici locali;
  • minestra maritata o lasagna al forno bianca con provola, salsiccia e carciofo violetto di Castellammare
    o ziti alla genovese
  • agnello di Laticauda cotto al forno con patate e piselli o costolette di agnello di Laticauda alla brace;
  • pastiera napoletana o mousse di cocco e caramello;
  • caffè e liquori tipici.

Prezzo: 45 € a persona (vini e bevande inclusi)

Lo Stuzzichino. Via Deserto, 1. Sant’Agata sui due Golfi – Napoli. Tel. +39 081.5330010

19. Il Rosso e il Mare – Acciaroli (Salerno)

logo il rosso e il mare Acciaroli

Se avete voglia di trascorrere la vostra Pasqua e pasquetta ascoltando il rumore del mare e inspirando i suoi profumi salmastri, Acciaroli potrebbe fare al caso vostro. Ovviamente noi che siamo di buon appetito abbiamo già pensato al nostro palato, scegliendo la cucina di Antonio Vassallo e la cucina del suo ristorante il Rosso e il Mare. Antonio per pasqua ci lascia liberi di scegliere alla carta, per pasquetta invece a pensato a ben 4 menu: terra, mare, bambini e celiaci.

Terra:

  • degustazione dei presidi slow food locali;
  • paccheri farciti di ricotta di bufala, porcini e pomodori secchi su fonduta di castelmagno;
  • filettino di maiale bardato alla pancetta cilentana nella sua salsa con patate nocciola.

Mare:

  • insalatina di tonno su cipolla ramata di Vatolla con concassè di pomodoro;
  • pacchero ripieno al ragù di mare su crema di scorfano e polvere di gamberi;
  • tortino di pesce su cicorietta selvatica.

Bambini:

  • prosciutto crudo e bocconcini;
  • cavatelli al pomodoro;
  • cotoletta e patate al forno.

Celiaci:

  • insalatina di tonno;
  • pennette al ragù di mare;
  • tortino di pesce su cicorietta selvatica.

Dolci (a scelta):

  • zuppa inglese con babà bagnato al rhum;
  • pastiera cilentana;
  • cannolo cilentano;
  • tiramisù rivisitato all’amaretto;
  • millefoglie scomposta con crema chantilly.

Prezzo: 30 € a persona

Il Rosso e il Mare. Via Nicotera, 26. Acciaroli di Pollica – Salerno. Tel. +39 0974.904046

20. Li-Jalantuùmene – Monte Sant’Angelo (Foggia)

Li-Jalantuùmene

Immersi nel Parco Nazionale del Gargano potrete trascorrere la Pasqua alla tavola di Gegè Mangano e farvi conquistare dalla sua cucina di tradizione, alla base ingredienti genuini e locali.

  • pan fritto con fogliari di papavero e scaglie di caprino;
  • vellutata di zucca con ricottina di capra e crostini di pane alle acciughe;
  • ravioli di podolica con bottarga di muggine e olio frantoiano;
  • paccheri con ragù 24 ore di agnello;
  • stinco di agnello con patate schiacciate e crema di melanzana;
  • mousse di ricotta in guazzetto di fragole e scaglie di cioccolato di Maglie.

Prezzo: 50 € a persona

Li-Jalantuùmene. Piazza dei Galganis, 9. Monte Sant’Angelo – Foggia. Tel. +39 0884.565484

[immagini: Scatti di Gusto, Manuela Mimosa Ravasio, ilMangiaWeb]