Le migliori Cascine di Milano per mangiare all’aperto ora che c’è il sole

Tempo di lettura: 3 minuti

milano cascina forestina

Milano è la città più agricola di tutta Italia“. Quando lo chef del Ratanà, Cesare Battisti, mi ha detto questa frase, accennando alle Cascine dove fa rifornimento per il suo ristorante, ha segnato l’inizio di qualcosa che sarebbe cambiato irrimediabilmente.

Una rivoluzione copernicana: non si trattava più di uno sguardo dalla città verso gite domenicali fuori porta, ma di guardare Milano con gli occhi di chi il Parco Agricolo Sud lo vive tutti i giorni, da secoli.

milano parco agricolo sud

Il Parco esiste da sempre ma, formalmente, è stato istituito 26 anni fa, nell’aprile del 1990.

Luogo da scoprire in primo luogo perché di grande valore, dove l’economia agricola è così protetta e rispettata, anche in quanto responsabile e determinante di tutto lo sviluppo dell’area.

parco agricolo sud milano

In secondo luogo perché l’ambiente è così tutelato, il paesaggio così compreso, da rendere questa zona un prezioso patrimonio naturalistico, storico e culturale.

milano parco agricolo sud

E infine, perché in ambienti così possiamo vivere una Milano altra, noi che mai avremo la fortuna di sentire addosso la bellezza di quella che un tempo era una città completamente diversa.

milano cascine adda

Invece qui, tra una Cascina e l’altra, sulle sponde di Navigli, Lambro e Adda, si snoda un flusso differente che possiamo guardare ancora: la dolce illusione di un vecchio sistema del mondo per cui è la città a girare intorno alla campagna, è il centro ad aver bisogno delle sue periferie.

Attenzione, però, non si tratta di mitizzare luoghi di un passato nostalgico, ma di osservare con occhi attenti e sguardo desto questi spazi densi di attività e colmi di lavoro.

Le cascine altro non sono che le strutture agricole tipiche della Pianura Padana lombarda, un tempo sedi delle corti coloniche. Oggi sono grandi fattorie, con aziende agricole, stalle, caseifici, fienili, granai, forni, mulini.

pecora

In generale la loro attività principale è l’allevamento di bovinisuini e ovini, mentre la coltura più diffusa è quella di cereali e riso, orti e vivai. Le Cascine sono numerose e noi di Scatti di Gusto abbiamo deciso di selezionare le migliori da visitare. Ecco intanto le prime tre.

1. Cascina Guzzafame

milano ada e agusto risotto spinaci

Epopea grandiosa della famiglia Monti che da secoli si prende cura di uno spazio animato da vacche e asini, galline ed emù, così come con la stessa cura il loro chef giapponese Takeshi si occupa di una cucina di altissimo livello, sia nell’ambiente più informale del ristorante agrituristico che in quello classico, elegante e serale di Ada e Augusto. Tra le specialità: il risotto con gli spinaci coltivati nell’orto della cascina.

Cascina Guzzafame. Località Guzzafame, Gaggiano. Tel. +39 02.9086659

2. Cascina Lassi

Maiali

Condotta dalla famiglia Zuffada fin dal 1949, dapprima l’azienda produceva latte e caseificava Grana Padano, poi alla fine degli anni ’80 decise di orientarsi verso l’allevamento dei suini. Nel 2009 fu aperto uno spaccio di vendita diretta e iniziarono a vendere i loro prodotti della cascina e tra i fedeli clienti c’è proprio Cesare Battisti, lo chef del Ratanà.

Cascina Lassi. Cerro al Lambro (Milano). Tel. +39 333 918 4982

3. Cascina La Forestina

milano cascina la forestina

La Cascina La Forestina è tra i luoghi preferiti del noto panificatore Gabriele Bonci, qui vi sono ampie corti a prato, sale per banchetti e portici per la musica e il ballo: davvero un’atmosfera d’altri tempi.

Cascina Forestina. Cisliano (Milano). Tel. +39 02 9038 9263

Queste sono solo le prime Cascine di cui vi narreremo. Se ne avete altre da segnalare sarà nostra premura farvi visita.

milano cascine

Nel parco sono presenti anche abbazie di ineguagliabile valore artistico come Chiaravalle, Mirasole, Vibaldone, castelli quali quelli di Binasco, Cusago, Melegnano, Cassino Scanasio, Locate, Peschiera, Buccinasco e Macconago. E così tutti gli antichi complessi agricoli fortificati di Carpiano, Fagnano, Gudo Visconti, Tolcinasco, Settala, Coazzano e…

Ancora convinti che, paradossalmente, nonostante l’altissimo sviluppo verticale e l’intenso accrescimento orizzontale ci siano altre città in Italia più agricole di questa?

[Immagini: Keyvord Suggestion, Biografia Online, Cascina Forestina, Parco Agricolo Sud]

20 Commenti

  1. Sempre nel Parco Sud, realtà simili a quelle citate sono la Cascina Rosio di Albairate, I Silos della Cascina Cantarana di Besate. Non lontano dalla Guzzafame c’è l’Azienda Agricola Carmisani che vale una visita. A Robecco sul Naviglio la mitica Cascina Barcella.

  2. Grazie mille Grazia per le preziose segnalazioni. Non mancheremo di far loro visita!

    Un abbraccio e buona giornata,

    Giulia

  3. Grazie mille a tutti per le importanti segnalazioni, sarà mia premura visitare personalmente ognuna delle vostre indicazioni! Guastalla compresa Filippo 🙂

  4. Vorrei portare le mie nipotine in una cascina a vedere gli animali della fattoria: galline galli oche anatre e anche capre pecore maiali mucche cavalli asini. Loro vengono da un Paese dove li hanno visti sempre e solo nei libri!! Arriveranno in Italia il 1 luglio e resteranno a milano fino al 5 luglio.
    Potreste indicarmi dove andare per vederli da vicino e dal vivo??

  5. Ciao carissima Manuela, ti consiglio Cascina Guzzafame e Cascina Lassi. In entrambi puoi mangiare e anche molto bene! Saranno sicuramente felici di accoglierti e di mostrare a te e alle tue nipotine i loro allevamenti e la loro attività. Un abbraccio, Giulia

  6. Cascina Caremma a Besate, Cascina Selva a Ozzero … Ma forse sto sforando verso il Parco del Ticino …. cascina Bullona a Pontevecchio di Magenta …. Il Castello di Cusago, purtroppo, non è più visitabile.

  7. Cascina gazzoli via selvanesco milano
    Ogni sabato ti accendono le griglie e puoi cucinare la loro carne
    Molto bello e accogliente

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui