Osterie d’Italia 2017. Tutte le chiocciole dove mangiare bene spendendo 25 €

osterie-d-italia-2017

Oggi è il giorno di presentazione della “Gialla”, cioè della Guida Osterie d’Italia 2017 di Slow Food.

Per questa nuova edizione della guida che in copertina ha la famosa chiocciola e vuole contrapporsi alla Rossa, la Guida Michelin che ogni anno assegna le stelle ai migliori ristoranti, ci sono alcune novità.

Quella più importante riguarda il costo di un pasto. Fino all’edizione 2016 c’era un solo tetto: stare al di sotto dei 35 € a pasto esclusi i vini.

Sul web, uno dei temi più dibattuti all’uscita della guida (la potrete comprare da mercoledì 28 settembre) riguardava proprio il prezzo medio. Storicamente in guida potevano entrare osterie pop in cui il costo medio si assestava a 35-38 € e questa soglia è stata oggetto di critiche. Meglio stare su prezzi bassissimi, 25 €, e soprattutto in qualche caso alcuni locali segnalati avevano alla fine un prezzo più alto.

Tutte le chiocciole Slow Food regione per regione

chiocciole-slow-food

Il tema del giusto prezzo, quindi, è diventato fondamentale. Escludere alcuni locali per un prezzo più alto legato alla scelta di utilizzare prodotti del territorio di costo più elevato è sembrato sbagliato. Meglio mettere l’indicazione del prezzo in modo da poter meglio guidare il lettore.

L’esempio proposto da Eugenio Signoroni, curatore della guida insieme a Marco Bolasco, è quello della Vecchia Marina, splendida tavola abruzzese di Roseto degli Abruzzi ben conosciuta dai lettori di Scatti di Gusto. “È un caso emblematico: costa intorno ai 45-50 euro a testa, ma non averla in guida non avrebbe senso per quello che rappresenta e per il tipo di cucina e di lavoro che fa. È una grande osteria di pesce che non ha bisogno di tovaglie e bicchieri ricercati come il 90% dei ristoranti di pesce italiani. Ma potrei citare anche il Ratanà (Milano) e Da Amerigo (Valsamoggia, fraz. di Savigno) che abbiamo deciso di mantenere prendendoli dalla sezione (che non c’è più) “oltre alle osterie”: hanno una fortissima identità da osteria, pur costando un po’ di più”.

Quindi occhio alle chiocciole e alla fascia di prezzo anche se i curatori assicurano che delle tre fasce quella più alta ha quasi delle eccezioni.

Su 151 novità in guida 26 sono sotto i 25 €, 79 in una fascia tra i 26 e i 35 e solo 16 in quella più alta oltre i 35 €. Il totale dei locali segnalati arriva a 1570 che rappresentano la filosofia Slow Food del mangiare bene.

Fateci sapere se la nuova impostazione vi piace e nel frattempo, ecco le osterie che sono al top della ristorazione tradizionale regionale e hanno guadagnato la chiocciola.

ABRUZZO

scampi-in-padella-Vecchia-Marina

Castellalto TE PerVoglia
Colonnella TE Zenobi
Loreto Aprutino PE La Bilancia
Mosciano Sant´Angelo TE Borgo Spoltino
Ofena AQ Sapori di Campagna
Pacentro AQ Taverna de li Caldora
Pescara PE Taverna 58
Picciano PE Font’Artana
Roseto degli Abruzzi TE Vecchia Marina
Spoltore PE La Corte

BASILICATA

Accettura MT Pezzolla
Castelmezzano PZ Al Becco della Civetta
Rotonda PZ Da Peppe
Rotondella MT La Mangiatoia
Terranova di Pollino PZ Luna Rossa

CALABRIA

La Taverna dei Briganti Crotone

Albi CZ Pecora Nera
Cirò KR L’Aquila d’Oro
Cirò Marina KR Max
Cotronei KR La Taverna dei Briganti
Nocera Terinese CZ Calabrialcubo
Serrastretta CZ Il Vecchio Castagno

CAMPANIA

stuzzichino

Ariano Irpino AV La Pignata
Atripalda AV Valleverde Zi’ Pasqualina
Barano d´Ischia NA Il Focolare
Benevento BN Nunzia
Casal Velino SA Tre Sorelle
Caserta CE Gli Scacchi
Gesualdo AV La Pergola
Giugliano in Campania NA Fenesta Verde
Massa Lubrense NA Lo Stuzzichino
Melito Irpino AV Di Pietro
Napoli NA Umberto
Nocera Superiore SA Famiglia Principe 1968
Ospedaletto d´Alpinolo AV Osteria del Gallo e della Volpe
Pisciotta SA Angiolina
Pisciotta SA Perbacco
Pozzuoli NA Abraxas
Rocca San Felice AV La Ripa
San Giorgio del Sannio BN La Locanda della Luna
Sant´Anastasia NA ‘E Curti
Sarno SA ‘O Romano
Valle dell´Angelo SA La Piazzetta
Vico Equense NA Il Cellaio di Don Gennaro

EMILIA-ROMAGNA

fettuccine-ragù-Osteria-Bottega-Bologna

Bologna BO Osteria Bottega
Bologna BO Trattoria di Via Serra
Bomporto MO La Lanterna di Diogene
Busseto PR Campanini
Calestano PR Locanda Mariella
Faenza RA La Baita
Finale Emilia MO Entrà
Galeata FC La Campanara
Gazzola PC Antica Locanda del Falco
Imola BO Osteria del Vicolo Nuovo da Rosa e Ambra
Monticelli d´Ongina PC Antica Trattoria Cattivelli
Nonantola MO Osteria di Rubbiara
Parma PR Ai Due Platani
Parma PR Antichi Sapori
Podenzano PC Ostreria Pavesi
Sogliano al Rubicone FC Da Ottavio
Valsamoggia BO Amerigo dal 1934
Valsamoggia BO Trattoria del Borgo

FRIULI VENEZIA GIULIA

ivana-secondo-friuli-venezia-giulia

Cavasso Nuovo PN Ai Cacciatori
Cavazzo Carnico UD Borgo Poscolle
Farra d´Isonzo GO Borgo Colmello
Gorizia GO Rosenbar
Grado GO Ai Ciodi
Pinzano al Tagliamento PN Ivana & Secondo
Savogna d´Isonzo-Sovodnje ob Soci GO Devetak
Spilimbergo PN Da Afro
Stregna-Srednje UD Sale e Pepe
Sutrio UD Da Alvise
Verzegnis UD Stella d’Oro

LAZIO

pernice-rossa-Sora-Maria-Olevano-Romano

Arpino FR Le Delizie di Maria
Campodimele LT Lo Stuzzichino
Casalvieri FR Osteria del Tempo Perso
Frascati RM Zarazà
Grottaferrata RM L’Oste della Bon’Ora
Grottaferrata RM Taverna Mari
Olevano Romano RM Sora Maria e Arcangelo
Paliano FR La Polledrara
Piglio FR Osteria del Vicolo Fatato
Ponza LT A Casa di Assunta
Roma RM Da Armando al Pantheon
Roma RM Da Cesare
Roma RM Grappolo d’Oro
Roma RM Osteria del Borgo
Roma RM Osteria del Velodromo Vecchio
Terracina LT Borgo Pio
Viterbo VT Tredici Gradi

LIGURIA

trattoria-la-brinca

Bordighera IM Magiargè Vini e Cucina
Calizzano SV Mse Tutta
Castelnuovo Magra SP Armanda
Dolceacqua IM A Viassa
Genova GE Da Ö Colla
Genova GE Ostaia da U Santu
Isolabona IM La Molinella
Ne GE La Brinca
Ortonovo SP Da Fiorella
Rapallo GE U Giancu
Varese Ligure SP Gli Amici

LOMBARDIA

sciatta valtellina trattoria altavilla

Acquanegra sul Chiese MN Al Ponte
Artogne BS Le Frise
Bianzone SO Altavilla
Bracca BG Dentella
Brione BS La Madia
Carate Brianza MB La Piana
Castiglione delle Stiviere MN Hostaria Viola
Corte de´ Cortesi con Cignone CR Il Gabbiano
Curtatone MN Locanda delle Grazie
Isola Dovarese CR Caffè la Crepa
Milano MI Mirta
Milano MI Ratanà
Montecalvo Versiggia PV Prato Gaio
Morbegno SO Osteria del Crotto
Mortara PV Guallina
Palazzago BG Burligo
Palazzolo sull´Oglio BS Osteria della Villetta
Piadena CR Trattoria dell’Alba
San Giacomo delle Segnate MN Le Caselle

MARCHE

ponterosa-agriturismo-morovalle

Civitanova Marche MC Chalet Galileo
Colmurano MC Agra Mater
Fano PU Da Maria
Magliano di Tenna FM Osteria dell’Arco
Morrovalle MC Ponterosa
Offida AP Ophis
Senigallia AN Vino e Cibo
Serra de´ Conti AN Coquus Fornacis

MOLISE

osteria-dentro-le-mura-termoli

Campobasso CB La Grotta da Concetta
Termoli CB Osteria Dentro le Mura

PIEMONTE

osteria-dellarco-alba

Alba CN Osteria dell’Arco
Bosco Marengo AL Locanda dell’Olmo
Bra CN Battaglino
Bra CN Boccondivino
Briaglia CN Marsupino
Calamandrana AT Violetta
Capriata d´Orba AL Il Moro
Cassinasco AT La Casa nel Bosco
Cessole AT Madonna della Neve
Cherasco CN La Torre
Cissone CN Locanda dell’Arco
Cravanzana CN Ristorante del Mercato da Maurizio
Farigliano CN La Speranza
Moncalieri TO La Taverna di Fra Fiusch
Monteu Roero CN Cantina dei Cacciatori
Paesana CN Osteria Alpino
Saluzzo CN Corona di Ferro
Sambuco CN Osteria della Pace
San Marzano Oliveto AT Del Belbo da Bardon
Serravalle Langhe CN La Coccinella
Sizzano NO Impero
Torino TO Antiche Sere
Torino TO Consorzio

PUGLIA

Peppe Zullo orecchiette

Alberobello BA L’Aratro
Andria BT Antichi Sapori
Bari BA Perbacco
Carovigno BR Casale Ferrovia
Ceglie Messapica BR Cibus
Cerignola FG ‘U Vulesce
Crispiano TA La Cuccagna
Massafra TA Falsopepe
Minervino Murge BT Masseria Barbera
Noci BA L’Antica Locanda
Orsara di Puglia FG Peppe Zullo
Poggiardo LE La Piazza
Putignano BA Botteghe Antiche
San Severo FG La Fossa del Grano
San Vito dei Normanni BR La Locanda di Nonna Mena
Vernole LE Lilith Masseria Copertini

SARDEGNA

su-carduleu-quaglia-ristoranti-sardegna

Abbasanta OR Su Carduleu
Cagliari CA Sa Piola della Vecchia Trattoria
Cagliari CA Su Tzilleri e su Doge
Gavoi NU Santa Rughe
Ittiri SS Su Recreu
Nuoro NU Il Portico
Nuoro NU Il Rifugio
Santu Lussurgiu OR Antica Dimora del Gruccione
Santu Lussurgiu OR Sas Benas

SICILIA

trattoria da bernardo cous cous pesce cernia

Buccheri SR U Locale
Castelbuono PA Nangalarruni
Lampedusa AG Da Bernardo
Milo CT 4 Archi
Modica RG La Rusticana
Naso ME La Perla
Palazzolo Acreide SR Andrea
Palazzolo Acreide SR Trattoria del Gallo
Palermo PA Ai Cascinari
Petralia Soprana PA Da Salvatore
Rosolini SR U Sulicce’nti
San Piero Patti ME Da Luciana
San Vito Lo Capo TP Al Ritrovo
Santo Stefano Quisquina AG Acquarius
Sinagra ME Fratelli Borrello
Taormina ME Tischi Toschi
Trapani TP Cantina Siciliana

TOSCANA

cibero-ristorante-firenze

Arcidosso GR Aiuole
Bagnone MS La Lina
Bibbiena AR Il Tirabusciò
Capannori LU I Diavoletti
Castel del Piano GR Antica Fattoria del Grottaione
Castiglione d´Orcia SI La Taverna del Pian delle Mura
Chiusi SI Il Grillo è Buoncantore
Chiusi SI La Solita Zuppa
Cortona AR Osteria del Teatro
Firenze FI Da Burde
Firenze FI Il Cibreo Trattoria
Greve in Chianti FI Mangiando Mangiando
Isola del Giglio GR La Paloma
Lucca LU Il Mecenate
Massa Marittima GR La Tana dei Brilli Parlanti
Montescudaio PI Il Frantoio
Orbetello GR L’Oste Dispensa
Pratovecchio AR La Tana degli Orsi
Radda in Chianti SI Le Panzanelle
San Giovanni d´Asso SI Da Roberto Taverna in Montisi
San Miniato PI Antico Ristoro Le Colombaie
San Piero a Sieve FI Osteria di San Piero
Sarteano SI Da Gagliano
Scandicci FI Bistrot del Mondo Da Bobo all’Acciaiolo
Terranuova Bracciolini AR Il Canto del Maggio
Torrita di Siena SI La Botte Piena
Trequanda SI Il Conte Matto

TRENTINO-ALTO ADIGE

osteria-storica-morelli-trentino-alto-adige

Anterivo-Altrei BZ Kürbishof
Isera TN Locanda delle Tre Chiavi
Levico Terme TN Boivin
Pergine Valsugana TN Osteria Storica Morelli
Renon-Ritten BZ Signaterhof
Romeno TN Nerina
San Leonardo in Passiria BZ Jägerhof
San Martino in Passiria BZ Lamm Mitterwirt
Tonadico TN Cant del Gal
Valle di Casies-Gsies BZ Durnwald

UMBRIA

ristorante-piermarini-umbria

Castiglione del Lago PG L’Acquario
Città di Castello PG La Miniera di Galparino
Ferentillo TR Piermarini
Perugia PG Stella
Scheggino PG Baciafemmine

VALLE D’AOSTA

agriturismo-la-vrille

Verrayes AO La Vrille

VENETO

locanda-baggio-asolo

Adria RO Alla Rosa
Arcugnano VI Zamboni
Asolo TV Locanda Baggio
Canale d´Agordo BL Alle Codole
Castelfranco Veneto TV Pironetomosca
Cona VE Al Portico
Follina TV Dai Mazzeri
Fumane VR Enoteca della Valpolicella
Grancona VI Isetta
Lusia RO Al Ponte
Marostica VI Madonnetta
Mirano VE Il Sogno
Pianiga VE Da Paeto
Porto Tolle RO Arcadia
Quero Vas BL Locanda Solagna
Refrontolo TV Al Forno
San Donà di Piave VE Antica Trattoria da Nicola
Sandrigo VI Zolin
Saonara PD Antica Trattoria al Bosco
Seren del Grappa BL San Siro
Sernaglia della Battaglia TV Dalla Libera
Solagna VI Da Doro
Torreglia PD La Tavolozza
Treviso TV Il Basilisco
Venezia VE Ostaria Da Mariano
Verona VR Al Bersagliere


lunedì, 26 settembre 2016 | ore 10:49

7 commenti su “Osterie d’Italia 2017. Tutte le chiocciole dove mangiare bene spendendo 25 €

  1. Come mai é stata eliminata dalla guida “La Bottegaia” di Pistoia? Frequento il locale da moltissimi anni e mi piacerebbe sapere il motivo di tale decisione anche per capire cosa sia successo. Ringrazio anticipatamente per le informazioni che vorrete comunicarmi. Ritengo che sia doveroso per lo Slow Food spiegare i motivi che portano all’esclusione di un locale dalla guida (piú di un inserimento…..)
    Grazie

  2. Dovrei riflettere di più ma, come prima impressione, direi che la nuova impostazione sia positiva rispetto al passato.
    Alcuni anni fa una ristoratrice raccontò, in un food blog, la sua esperienza con SF e di come i 35 euro erano una sorta di dogma.
    Sembra finalmente superato.
    Da questa guida mancano le trattorie low cost, quelle che sono state descritte da Giulia Cannadabartoli in un libro molto bello dove si scende sotto i 25 euro. Trattorie semplici, a conduzione familiare, dove la qualità non viene comunque sacrificata.
    Direi che le due guide si completano.
    Poi ci possono stare le eccezioni che escono dai limiti: così anche qualche locale che è più un ristorante che una trattoria.
    E già, cosa intendiamo per trattoria? Meglio non discuterne ora.
    Finalmente il concetto di RAPPORTO QUALITA’/PREZZO, trascurato dai food blog, viene preso in maggiore considerazione da una Slow Food che da anni pensa ad altro.

  3. Segnalo, eventualmente per la prossima guida, la trattoria low cost “Da Renzo” (a S.Francesco di Vito d’Asio in provincia di Pordenone – Friuli Venezia Giulia), trattoria a conduzione familiare dove non si sacrifica assolutamente la qualità, con prezzi al di sotto dei 25€ e piatti tipici della tradizione locale.

  4. Anche io sono d’accordo per una guida slow food con prezzi più contenuti .il rapporto qualità prezzo è troppo spesso sbilanciato trattandosi di osterie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.