Napoli. Vesuvietti, le sfogliatelle di Ciro a Mergellina che vuole bissare il successo del cono graffa

vesuvietto-sfogliatella-napoli

Sfoglia, frolla o vesuvietto?

È la nuova domanda che si pongono i napoletani da quando la città festeggia un nuovo nato: il vesuvietto cioè la sfogliatella a forma di Vesuvio ideata dallo Chalet Ciro.

Lo storico caffè sul lungomare di Mergellina ha deciso di rendere omaggio alla tipica “pastarella” partenopea con un trionfo di sapori e forme che sprizza napoletanità da tutti pori, o meglio, da tutte le sfoglie.

I vesuvietti sotto la veste di fragrante pasta sfoglia celano succulenti misteri: al morso si svela un cuore di babà foderato di crema e – sorpresa nella sorpresa – c’è un ripieno disponibile in tre varianti.

napoli-sofogliatella-vesuvietti

Vesuvietto ripieno di  crema chantilly e amarene, oppure fragoline di bosco o ancora nella versione hardcore con panna e nutella.

Lo Chalet Ciro ci aveva già stupito con il cono-graffa, una graffa a forma di cono da riempire con gelato. Questa volta lega la novità alla tradizione e a Napoli tutta, come spiega Antonio De Martino, patron del caffè: «Pensando al Vesuvio che vedo tutti i giorni della mia vita e accostando le mie attitudini di goloso imperdonabile, non resisto davanti a questo piccolo ‘peccato di gola’, una reinterpretazione napoletana della classica sfogliatella; un dolce strappo alla regola per lasciarsi andare in un puro momento di piacere sin dal primo boccone… mentre ci si innamora del Golfo di Napoli!».

Grande fermento nella pasticceria partenopea che tra novità e nuove aperture (ultima in ordine di arrivo è la pasticceria Poppella a Santa Brigida), sembra non arrestarsi.

Un motivo in più per vistare la città.

Chalet Ciro a Mergellina. Via Caracciolo, 80122. Napoli. Tel. +39 081 669928

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui