Roma. Apericina, l’oriente vero per mangiare o portare via ottimi noodles e ravioli cinesi a 10 €

Ristoranti

apericina-piano-cottura

Gianni Catani e Simone Tsang si sono fatti ambasciatori della gastronomia di Hong Kong permettendo ai palati romani di assaporare la cucina tipica della famosa regione cinese (sperando, in un secondo momento, di poter allargare l’offerta ad altre realtà del territorio).

Il format scelto dallo chef è l’Apericina e prevede un “pacchetto” di default (10 €) comprendente un piatto di Noodles e tre ravioli (Xiao Mai, Gyoza e ravioli di tofu). Il menù può essere ovviamente scorporato per gustare solo alcuni dei piatti cucinati.

bis-take-away-apericina

Il locale ospitante è il BIS Take Away Italiano (di cui avevamo assaggiato l’hamburger) che per l’approdo delle prelibatezze orientali raddoppia il turno e rimane aperto anche la sera.

[do action=”jq”/]

I ravioli fanno parte della tradizione gastronomica dei “Dim Sum” o dumplings, per intenderci una sorta di tapas, piccole degustazioni che venivano servite durante la mattinata con il tè e che ora trovano spazio in tutti i pasti della giornata.

Le preparazioni sono state fatte tutte a mano e il confezionamento di 400 ravioli non ha problemi a coprire il gremito locale romano: ce n’è per tutti insomma, anche a portar via e non dovrete rimpiangere di essere lontani dalla ravioleria di via Sarpi, gettonatissima a Milano.

 

apericina-ingredienti-noodles apericina-wok-noodles

I noodles vengono preparati con due impasti differenti, uno di farina di frumento e l’altro con la farina di riso a comporre i tagliolini. La base tuttavia rimane la stessa per entrambi i piatti. 

L’assemblaggio è eseguito al momento: dopo aver scaldato il Wok e l’olio di arachidi si aggiungono gli spaghetti e, mano a mano, il resto degli ingredienti. Il tutto viene saltato e infine guarnito.

A discrezione del cliente è possibile aggiungere la salsa pechinese oppure gustare il sapore di ostrica, prevista in entrambi i piatti.

apericina-noodles-taglioni-riso noodles-apericina

Particolarmente riuscita è la variante con salsa piccante (la pechinese) che esalta la carne. Soddisfacenti anche i tagliolini di riso.

apericina-cottura-vapore-ravioliapericina-cottura-ravioli-2apericinaravioli-dimsum-cottura

I ravioli invece vengono serviti nei cestelli che mantengono calde le preparazioni precedentemente cotte al vapore.

salse-cina-in-cucina

Ad accompagnare i dumpling troviamo tre salse: curry giallo, pechinese e la celebre salsa agrodolce.

ravioli-dimsum

Gli Xiao Mai sono degli involtini rigorosamente imbottiti con gamberi, senza la contaminazione di animali di terra. Un delicato boccone che ci riporta alle origini del piatto. Ottimi da soli, le salse ne coprono il gusto.

apericina-gyozaapericina-gyoza-piastra

I Gyoza combinano piacevolmente la morbidezza del ripieno con la croccantezza dell’impasto: vengono, infatti, passati sulla piastra prima di essere serviti. Consiglio l’accostamento con la salsa curry o quella agrodolce.

apericina-ravioli-dimsum

Infine abbiamo degli involtini di tofu e verdure che faranno felici gli amanti del genere. Anche questi, molto delicati, si sciolgono in bocca. Accompagnati dalla pechinese sono vincenti.

Gianni mi ha convinto della genuinità del suo cibo (e della sua missione) e vi invito a provare i suoi piatti, anche il prossimo venerdì, il giorno in cui li troverete.

Bis Take Away Italiano. Via Giovanni Vitelleschi, 38. Roma. Tel. +39 06 4567 7250