Appuntamenti di Gusto a Milano con Slow Food, Lambiczoon e la pizza

italia-beer-festival

Settimana interessante a Milano per gli amanti della birra – e dei libri.

Ma non mancano cene e street food. E il panettone…

1. Il vitello del Veal Day e la pizza di Giovanni Mazzola, 10 novembre

veal-day-banner

Il blog Sfizioso con il Gourmet Social Club organizzano per giovedì 10 novembre il Veal Day (o all’italiana la Giornata del Vitello).

veal-day

In venti ristoranti milanesi verrà proposto un piatto appositamente creato che avrà come protagonista la carne di vitello.

mazzola-rossopomodoro

Infine, per l’ora di cena, dalle 19, il Campione Mondiale Rossopomodoro Trofeo Caputo STG Giovanni Mazzola presenta (e fa assaggiare) la sua pizza-omaggio a Milano, con pomodorini gialli, provola e pepe.

Rossopomodoro. Largo La Foppa, 1.  Milano.

2. Italia Beer Festival – Pub, dall’11 al 13 novembre

italia-beer-festival

Terza edizione dell’Italia Beer Festival – Pub Edition agli East End Studios: ovvero, non ci sono i Birrifici artigianali, ma i Publicans, ovvero i proprietari dei pub, con la loro selezione di birre artigianali da tutto il mondo. Starà a loro, infatti, il compito di raccontare la storia e le caratteristiche delle birre che propongono nei loro locali: e agli East Studios – a Birratrovo, Como; Q De Nott, Milano; Ein Mass, Montello (BG); Galway Irish Pub, Grottamare (AP); Highlander, Parma; Il Porco, Corbetta (MI); Il punto, Bologna; John Barleycorn, Milano; Jumbo Beer House, Pavia; La Birroteca di Greve, Greve in Chianti (FI); La Locanda del Monaco Felice, Suisio (BG); Mosaik, Catania; Moskito, Iseo (BS); Ottavonano, Atripalda (AV); Ranzani 13, Bologna; Teatro delle birre, Mantova; The Dome, Nembro (BG); TNT, Buonconvento (SI).

Ci saranno inoltre numerosi laboratori dedicati al mondo dei microbirrifici artigianali, seminari curati da chef gourmet per l’abbinamento cucina e birra, e consigli per cucinare con la birra, oltre a piatti gourmand cucinati in abbinamento e con la birra artigianale per chi volesse assaporare piatti più strutturati. Ma non mancherà lo spazio dedicato allo street food, così come i concerti live.

East End Studios 90. Via Mecenate, 90. Milano

3. Il panettone di Daniel Canzian e il compleanno di Lambiczoon, 12 novembre

daniel-ristorante

Due giorni dedicati al panettone artigianale, con la ricetta esclusiva di Daniel Canzian, il 12 (e il 13) novembre pressi il suo Ristorante Daniel: prove di assaggio e due showcooking, con ricette dolci e salate.

Ristorante DanielVia San Marco ang. via Castelfidardo. Milano

Lambiczoon banco

La sera si festeggia il compleanno di Lambiczoon, il pub-hamburgeria vocato in particolare alla birra Lambic, aperto ormai tre anni fa. Nel corso della giornata (si parte alle 13), presentazione del nuovo hamburger d’oca, gelati artigianali della Cremeria Capolinea di Reggio Emilia, e, alle 21, apertura di un fusto di Lambic D’Aunis di Cantillon.

Lambiczoon. Via Friuli, 46. Milano

4. Il jazz di Charlie Parker al Mercato del Suffragio, 13 novembre

mercato-del-suffragio

Una proposta insolita: la musica jazz di Charlie Parker tra i banchi del Mercato del Suffragio – uno degli eventi del festival JAZZMI, che coinvolge una serie di luoghi-simbolo di Milano.

charlie-parker

Dalle 14 il Bird Flies High Quartet reinterpreta il sassofono di “Bird” con chitarra, tromba, contrabbasso e batteria. E ovviamente non mancherà un “Jazz Food” (al prezzo di 6€).

Mercato del Suffragio. Piazza Santa Maria del Suffragio, 2. Milano

4. Rum Day, 13-14 novembre

rum-day

Torna anche quest’anno l’appuntamento con la Sugarcane Experience, dedicato al mondo dei distillati della canna da zucchero: The Rum Day allo Spazio Watt, un percorso fra brand e spirits alla scoperta dei differenti distillati e delle loro terre d’origine. Un viaggio fra tasting desk e sale di degustazione e seminari attorno a rum e cachaça.

Spazio Watt. Via Giacomo Watt ,15. Milano

6. Cena friulana all’Osteria del Treno, 15 novembre

osteria-del-treno

Slow Food propone una cena friulana all’Osteria del Treno, benemerito e storico ormai locale dedicato alle eccellenze alimentari. In menù tutte le più tipiche preparazioni di questa regione: speck, salame, formadi frant, muset, brovade, polenta, gubana. Di cosa si tratta? Lo potrete scoprire martedì sera. In abbinamento, i vini di Davide Feresin.

Osteria del Treno. Via San Gregorio, 46. Milano

7.  Lo street food romano di Ape Cesare, 16 novembre

favola-scardino-ape_cesare

E perché non andare a caccia di un apecar o di un foodtruck? Oggi si potrebbe cercare Ape Cesare, un’apecar che propone street food di origine laziale: in particolare, supplì che arrivano direttamente tutti i giorni dalla capitale (pomodoro e mozzarella, cacio e pepe, amatriciana) e panini (mortazza viterbese, porchetta, lonza di suino, coppa romana). Romani sono anche i conduttori dell’Ape Cesare, Carlo Scardino e Alessandro Favola, arrivati a Milano per lavorare alla Segheria di Carlo e Camilla.

Dove sono? Lo si può scoprire sul sito: mercoledì 16, ad esempio, in via Rosellini, all’angolo con via Pola (vicino al Palazzo della Regione Lombardia).

Ape Cesare. Milano

[Immagini: Scatti di Gusto, Vincenzo Armenio, pagine web e Facebook dei locali, Roberto Finizio]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui